Monza: arriva “Le immagini della fantasia” 2018 e parla giapponese
Le immagini della fantasia 2018

Monza: arriva “Le immagini della fantasia” 2018 e parla giapponese

È il Giappone il protagonista dell’edizione 2018 di “Le immagini della fantasia”, la mostra internazionale di illustrazione per l’infanzia che torna per la 21esima volta a Monza: apertura il 17 febbraio.

Conto alla rovescia per uno degli appuntamenti più attesi dell’agenda espositiva a Monza e Brianza: arriva per la 21esima volta la mostra “Le immagini della fantasia”, la rassegna di illustrazione per l’infanzia organizzata dalla scuola di Sarmede.

L’inaugurazione monzese è fissata per sabato 17 febbraio e, a causa dei lavori in corso all’arengario (sede storica dell’iniziativa), l’allestimento sarà realizzato ai Musei civici di via Teodolinda. Si tratta della 35esima edizione complessiva di uno degli appuntamenti più importanti al mondo nel settore.

“L’edizione 2018 ci farà viaggiare fino in Giappone con l’esposizione nel museo delle opere in 2 sezioni, ospitate nella sala esposizioni temporanee e nella sala conferenze” si legge nelle anticipazioni: sono come sempre previste una sezione “Panorama” con la collettiva di oltre 30 libri e illustratori da tutto il mondo e la sezione “Ospite d’onore” dedicata quest’anno a Philip Giordano, “un giovane italiano che da alcuni anni si è trasferito in Giappone”.

Come accade da anni, ci sono anche due sezioni esterne in successione: prima a palazzo Ghirlanda a Brugherio e poi a Centro Terragni di Lentate troveranno casa le opere degli allievi di Sarmede e quindi “Mukashi Mukashi… c’era una volta in Giappone”. L’inaugurazione di Monza è fissata per le 17.30, poi fino al 25 marzo porte aperte da lunedì a venerdì 9 – 13 e 14.30 – 18 e sabato e domenica 10 – 13 e 15 - 18, Ingresso libero alla mostra; ingresso a pagamento al resto del museo


© RIPRODUZIONE RISERVATA