L’ultima volta che Molière è stato il “Malato immaginario”: teatro ad Agrate Brianza
Il malato immaginario ovvero Le Molière Imaginaire

L’ultima volta che Molière è stato il “Malato immaginario”: teatro ad Agrate Brianza

Al Duse di Agrate Brianza sabato 25 febbraio lo spettacolo di Teresa Ludovico “Il malato immaginario ovvero Le Molière Imaginaire”: sconto speciale per i lettori del Cittadino.

Il malato immaginario, anzi: un Molière immaginario secondo la riscrittura di Teresa Ludovico. La regista porta al teatro Duse di Agrate, sabato 25 febbraio, lo spettacolo dello spettacolo: in scena si rappresenta la quarta replica della commedia al suo debutto, quando il drammaturgo francese si è sentito male ed è poi morto.

«Questa interessante rilettura - unita alla scelta di portare in scena un pulcinella - riesce a sintetizzare brillantemente situazioni storiche, suggestioni interpretative e diverse istanze culturali, mettendo anche in risalto il debito verso la Commedia dell’Arte che l’autore francese non nascose mai», scrive la presentazione.

“Le Molière Imaginaire” è interpretato da Augusto Masiello, Marco Manchisi, Sara Bevilacqua, Ilaria Cangialosi, Paolo Summaria, Michele Cipriani, Daniele Lasorsa/Christian Di Filippo e va in scena alle 21 per la rassegna “Binario Duse” , ideata dal Binario 7 di Monza da Corrado Accordino con il Comune. Al protagonista della produzione Teatro Kismet Opera«non interessa la guarigione, ma quel mistero che i medici, con la loro presenza, le loro cure, le loro formule in latino gli promettono. La malattia come bisogno di non esistere, di addormentarsi, finché tutta la vita sia risucchiata da quel nulla che aspira all’eternità». Le musiche sono di Nino Rota. Note a margine, leggende di teatro: in Italia porta male il viola, in Francia il verde. Si dice che fossero i colori dei costumi di scena quella notte in cui Molière è morto e quelli con cui è stato portato a casa prima di morire. Era il 17 febbraio 1673.

Biglietti:
intero 15 euro
ridotto 10 euro (under25, over65, abbonati altre stagioni),
ridotto 6 euro per gli under18

Sconto speciale per i lettori del Cittadino: presentando il coupon pubblicato sul giornale di sabato 25 febbraio presso la biglietteria del teatro si ha diritto a 2 ingressi ridotti a 10 euro cadauno

Per informazioni e prenotazioni:
Cineteatro Duse
via Marco D’Agrate 49 Agrate Brianza
www.teatro
binarioduse.com


© RIPRODUZIONE RISERVATA