Gran concerto di Natale con l’Accademia filarmonica di Seregno
Seregno - L'Accademia filarmonica Città di Seregno nella Basilica San Giuseppe (Foto by Paolo Colzani)

Gran concerto di Natale con l’Accademia filarmonica di Seregno

Venerdì 22 dicembre a Seregno c’è il “Gran Concerto di Natale” dell’Accademia filarmonica con la collaborazione del Circolo culturale Seregn de la memoria. Valzer, polke e brani della tradizione sul palco del teatro San Rocco di via Cavour.

Tutto è ormai pronto per il “Gran Concerto di Natale”, l’immancabile momento che in prossimità delle festività natalizie, l’Accademia filarmonica Città di Seregno organizza con la collaborazione del Circolo culturale Seregn de la memoria. L’appuntamento, un’ideale occasione per uno scambio di auguri, è per venerdì 22 dicembre, alle 21, sul palco del teatro San Rocco di via Cavour.

LEGGI Grande festa a Seregno per la nuova sede dell’Accademia filarmonica: «Una casa della musica» - VIDEO

La serata sarà condotta come è ormai consuetudine da Paola Efisio, mentre le scenografie sono state affidate ad Antonio De Nova, un altro personaggio che ha ormai da parecchio legato a filo doppio il suo nome al concerto. La formazione diretta da Mauro Bernasconi proporrà in questa occasione un repertorio interamente imperniato sul Natale.

«Avremo valzer, polke e brani della tradizione popolare - commenta Marina Colombo, moglie del presidente Alessandro Sala e motore principale a livello organizzativo - Abbiamo anche valutato la possibilità di riservare il primo tempo a musiche di altro genere, ma poi abbiamo preferito rimanere in questo solco, consapevoli che è ciò che la gente si aspetta da noi in questo frangente».

Per l’Accademia, questa sarà la prima uscita dopo l’inaugurazione della nuova sede di via Luini: «Per noi il taglio del nastro è stato un passaggio certamente importante, che adesso ci consente di lavorare con maggiore tranquillità in prospettiva futura». I biglietti d’ingresso sono in prevendita al prezzo di 13 euro l’uno. Gli interessati possono rivolgersi ai botteghini del teatro San Rocco ancora giovedì 21, tra le 18 e le 20.30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA