Andy Warhol dà spettacolo: racconto scenico alla Villa reale di Monza
Monza Serrone Villa reale Andy Wahrol Alchimista degli anni 60 Mostra delle opere del creativo provenienti da collezioni private (Foto by Fabrizio Radaelli)

Andy Warhol dà spettacolo: racconto scenico alla Villa reale di Monza

Un racconto scenico alla Villa reale di Monza per raccontare e far rivivere Andy Warhol: succede sabato 23 marzo alle 18 mentre prosegue la mostra dedicata all’”Alchimista degli anni Sessanta”.

Andy Warhol dà spettacolo alla Villa reale non solo con la mostra che ha già superato le 12mila presenza, ma anche con un racconto scenico aperto al pubblico nella giornata di oggi. È in programma alle 18 di sabato 23 marzo la proposta teatralizzata ideato da Maurizio Vanni, curatore della mostra dell’Orangerie, per dare vita all’alchimista degli anni Sessanta, come viene definito l’artista statunitense nella mostra monzese.

L’appuntamento è gratuito e aperto fino a esaurimento posti nel salone delle feste della reggia di Monza. Saranno presenti anche il sindaco di Monza (e presidente della Reggia) Dario Allevi, Piero Addis, direttore del Consorzio e Massimo Ferrarotti, presidente dell’associazione culturale Spirale di Idee che ha prodotto la retrospettiva su Warhol.

Mostra e organizzatori riservano un’altra opportunità nel weekend, peraltro, al pubblico di appassionati d’arte: domenica debutta “Famose identità nascoste”, una visita guidata a pagamento per le famiglie in programma alle 15 che permetterà di leggere la mostra anche ai più piccoli. “Un uomo con la faccia blu, una donna con i capelli gialli e verdi... Chi sono questi personaggi ritratti con colori sgargianti? Che lavoro fanno? Chi è questo pittore? E perché li ha rappresentati così? Probabilmente i più piccoli si faranno queste domande entrando nel coloratissimo mondo di Andy Wharol che, ai grandi, appare invece immediato e comprensibile. Mao TseTung, Marilyn Monroe o John Fitzgerald Kennedy, sono così famosi che gli adulti sono in grado di riconoscerli a colpo d’occhio”.

La mostra di viale Brianza 1 prosegue fino al 28 aprile: martedì-venerdì 10-19 e sabato, domenica e festivi 10-19.30. Biglietti di ingresso a 10, 8, 6 euro, gratis per bambini fino a 6 anni, diversamente abili e un accompagnatore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA