Addio a Morricone: nel 2007 la sua prima mondiale alla Villa reale di Monza - FOTO
Ennio Morricone in Villa reale (Foto by Fabrizio Radaelli)

Addio a Morricone: nel 2007 la sua prima mondiale alla Villa reale di Monza - FOTO

FOTO - Ennio Morricone è morto lunedì 6 luglio a 91 anni: nel 2007 aveva scelto la Villa reale di Monza per aprire il tour mondiale ed eseguire la prima assoluta di “Frammento di Sicilo”.

Aveva regalato a Monza e alla sua Reggia un’anteprima mondiale: il “Frammento di Sicilo”, l’opera ispirata dall’epitaffio dell’antica greca conosciuto come primo esempio di notazione musicale. E poi “Canone inverso”, i film di Sergio Leone, la chiusura con Mission. Erano state quasi 7mila le persone che sabato 16 giugno 2007 si erano sedute ai giardini della Villa reale per ascoltare Ennio Morricone, in un concerto che aveva aperto il suo tour mondiale.

Ennio Morricone alla Villa reale di Monza

Ennio Morricone alla Villa reale di Monza
(Foto by Fabrizio Radaelli)

Il compositore e direttore d’orchestra è morto lunedì 6 luglio all’età di 91 anni, ricoverato in ospedale in seguito a una caduta. Quell’anno aveva vinto un Oscar speciale: quello alla carriera, che l’Academy hollywoodiana gli aveva assegnato dopo averlo avuto in concorso tante volte - l’avrebbe poi vinto, per una singola colonna sonora, insieme a Quentin Tarantino.

Morricone e l’orchestra a Monza

Morricone e l’orchestra a Monza
(Foto by Fabrizio Radaelli)

A Monza aveva diretto l’orchestra Roma Sinfonietta, il coro Giuseppe Verdi e il soprano Susanna Rigacci. In apertura del concerto un divertissement annunciato il giorno prima in conferenza stampa: gli strumenti sembrano accordarsi, ma poi, sotto la direzione del maestro, danno vita a una vera partitura che sfocia nel Sicilo. «Volevo per Monza un concerto raro. Ho scelto questo luogo per l’esecuzione in prima mondiale della mia opera».

UN VIDEO PUBBLICATO SU YOUTUBE


© RIPRODUZIONE RISERVATA