Martedì 29 Novembre 2011

Norvegia/ Breivik, per psichiatri incapace di intendere e volere

Oslo, 29 nov. (TMNews) - Gli esperti psichiatri incaricati di pronunciarsi sulla responsabilità penale di Anders Behring Breivik hanno ritenuto che l'autore degli attentati del 22 luglio in Norvegia non fosse in possesso delle sue facoltà al momento dei fatti. Lo riporta il quotidiano Verdens Gang sul suo sito Internet. Se questa notizia fosse confermata, ciò significherebbe che l'estremista di destra che ha ucciso 77 persone quattro mesi fa non può essere condannato a una pena detentiva, ma deve essere internato in una struttura psichiatrica.

Fco

© riproduzione riservata