Mercoledì 05 Ottobre 2011

Anci/ Graziano Delrio nuovo presidente, acclamato dal congresso

Brindisi, 5 ott. (TMNews) - L'assemblea plenaria dell'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani ha eletto questa sera per acclamazione Graziano Delrio, sindaco di Reggio Emilia, proprio presidente. Delrio ha sconfitto, nelle primarie improvvisate oggi pomeriggio dal Pd, il sindaco di Bari, Michele Emiliano, appoggiato dal segretario dei Democratici, Pier Luigi Bersani. Poi, si è presentato alla platea dell'Anci con un lungo discorso, durante il quale ha sottoineato il difficile momento per gli enti locali. Infine, è diventato presidente per acclamazione, succedendo a Sergio Chiamparino. Graziano Delrio, nato nel 1960, laureato in medicina, ha conseguito la specializzazione in endocrinologia ed ha perfezionato i suoi studi fra la Gran Bretagna ed Israele. Docente e ricercatore all'Università di Modena e Reggio Emilia, è autore di una produzione scientifica di rilievo che lo ha portato a tenere seminari in America ed in Europa. Con l'Associazione "Giorgio La Pira", di cui è stato fondatore e presidente, ha promosso numerose iniziative culturali ed allacciato rapporti con il Medioriente. Nel 2000, con oltre 4mila preferenze, è stato eletto in Consiglio regionale dell'Emilia-Romagna, dove ha presieduto la Commissione sanità e politiche sociali ed ha fatto parte della Commissione ambiente e territorio. Alle elezioni amministrative del giugno 2004 è stato eletto sindaco di Reggio Emilia con oltre il 63% dei consensi, confermato alle elezioni del 2009. Graziano Delrio è inoltre stato, dal 2005 a oggi, vicepresidente dell'Anci, con delega al welfare e politiche sociali fino al 2009 ed attualmente al personale, relazioni sindacali, finanza locale. A chi, come il presidente della Puglia e leader di Sel, Nichi Vendola, lo accusa di essere il segno tangibile di un asso "trasversale del nord che vuole occupare tutti i posti dirigenziali", Delrio ha risposto durante il proprio discorso di candidatura. "Gli amici del Sud - ha detto infatti il sindaco di Reggio Emilia - non devono leggere la mia elezione contro il Sud. Io non contro qualcosa: non è questo lo stile dell'Anci. Noi vogliamo costruire soluzioni e proposte al Paese".

Gic

© riproduzione riservata