Mercoledì 26 Gennaio 2011

Sanremo/ Morandi presenta Festival, senza Belen e Canalis

Sanremo, 26 gen. (TMNews) - E' stato il giallo legato all'inaspettata assenza delle vallette Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis ad animare la conferenza stampa di presentazione del 61esimo Festival di Sanremo, in programma dal 15 al 19 febbraio. Alla presentazione hanno partecipato i tre conduttori Gianni Morandi, Luca Bizzarri, e Paolo Kessisoglu, il direttore artistico della manifestazione Gianmarco Mazzi, il direttore di Rai Uno Mauro Mazza e il sindaco di Sanremo Maurizio Zoccarato. "Sanremo è cominciato veramente, me ne accorgo dalle mani che mi sudano - ha dichiarato Morandi - l'anno scorso gli ascolti sono andati benissimo ma quest'anno c'è stata la digitalizzazione e ci sono molti canali in più. Sono molto cauto - ha aggiunto il conduttore - pronto ad accettare qualsiasi verdetto del pubblico. Se cambiano canale, hanno ragione loro". Ad affiancare il cantante italiano nella conduzione sarà il duo comico Luca e Paolo che non risparmierà qualche battuta legata all'attualità politica: "Parleremo di attualità ma non useremo mai la parola Berlusconi - ha detto Luca Bizzarri - a volte pensiamo di vivere nella peggiore Italia possibile, ma se ci guardiamo indietro è sempre stata la stessa. Faremo un pezzo a sera a ricordo delle grandi coppie comiche che ci hanno preceduto: da Ric e Gian a Cochi e Renato fino a Fede e Lele Mora", ha concluso Bizzarri con una battuta. Una delle principali novità della kermesse è rappresentata dagli artisti in gara per la prima volta con due canzoni, una nuova e una storica dedicata al 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia. La serata di giovedì 17 febbraio, ad un mese esatto dal 17 marzo, giorno dell'Unità d'Italia, sarà dedicata all'importante evento e si intitolerà 'Nata per unire' con un duplice riferimento all'Italia e alla musica che, per sua natura, affratella. Per questa occasione i 14 cantanti in gara hanno preparato altrettanti versioni di canzoni famose che saranno di ispirazione per raccontare la storia del Paese. Tra gli ospiti stranieri confermata la presenza dei Take That, di Avril Lavigne e dell'attore statunitense Robert De Niro. Ad aprire la prima serata del festival, un simbolico passaggio di testimone tra la conduttrice della scorsa edizione Antonella Clerici e il nuovo conduttore Gianni Morandi.

Fos/Lux

© riproduzione riservata