Sabato 20 Marzo 2010

Regionali/Bersani: Liste o non liste nel Lazio vinciamo comunque

Novara, 20 mar. (Apcom) - "Sul caso liste si è già pronunciata la Corte d'appello, due volte il Tar, due volte il Consiglio di Stato e ancora Berlusconi dà la colpa alla sinistra e ai comunisti". Così il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, commenta la sentenza del Consiglio di Stato che ha sancito definitivamente l'esclusione della lista Pdl alle prossime elezioni regionali in Lazio. "Noi non abbiamo mai chiesto niente - ha detto Bersani prima di intervenire ad un convegno di partito a Novara - solo che si rispettassero le regole. Ma noi vinciamo comunque in Lazio, liste o non liste. Se il Consiglio di Stato ha deciso così noi rispettiamo la decisione e si andrà a votare".

Sol/Sar

© riproduzione riservata