#Spuntodivista: Villa Reale, cercansi idee per il rilancio
Monza, Villa reale: la Meridiana nell’ala nord (Foto by Fabrizio Radaelli)

#Spuntodivista: Villa Reale, cercansi idee per il rilancio

L’editoriale del direttore Claudio Colombo. Idee e proposte per “rigenerare” uno dei monumenti-gioiello di Monza e della Brianza: perchè la Villa può diventare il motore dell’industria turistica.

Fare presto e fare bene. Dalla riapertura in grande stile avvenuta nel 2014, la Villa Reale rimessa a nuovo ha perso appeal e visitatori, in controtendenza con siti analoghi sparsi per il territorio nazionale. Fare presto e fare bene, per la Villa e il suo Parco, è quindi diventato un tema centrale da inserire nella discussione sulla prossima vocazione di Monza: non più, o non soltanto, motore dell’industria e dell’artigianato lombardi, ma anche polo di turismo culturale in grado di offrire proposte e suggestioni originali.

È vero: ci sono il Duomo e il suo tesoro, l’autodromo e una miriade di città e paesi con scorci meravigliosi, ma se funziona la Villa è tutta la città e il territorio a trarne beneficio. Fare bene, allora, ma fare che cosa? Parlare di «rigenerazione» è un obbligo (e lo si è fatto martedì in un convegno ricco di spunti e di indicazioni), trovare idee alternative una necessità: se dopo soli cinque anni siamo in una fase di transizione/riflessione, occorre tentare altre strade, a costo di rivedere progetti e obiettivi.

Siamo alla vigilia di scelte importanti: fra qualche mese sarà pronto un masterplan che darà visione e sostanza ai tanti discorsi fatti in queste settimane; si ragionerà su un nuovo modello di governance che, a questo punto, diventa parte integrante del rilancio; si guarderà agli esempi ai quali ispirarsi (la torinese Venaria, per esempio, brillantissima per attrattività e fatturato). L’asticella è sempre più alta, ma la scommessa è lanciata. Monza e la sua provincia, in cerca di percorsi nuovi per consolidare la loro identità, sanno che Villa Reale e Parco rappresentano e rappresenteranno un passaggio obbligato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA