#Spuntodivista: Giovannini d’Oro, un esempio da seguire
Il pronto soccorso di un ospedale ai tempi del virus

#Spuntodivista: Giovannini d’Oro, un esempio da seguire

L’editoriale del direttore Claudio Colombo. I Giovannini d’oro, le benemerenze civiche della città di Monza, sono stati tutti assegnati a chi ha combattuto il Covid. Un esempio da seguire da parte di tutte le amministrazioni comunali che intendono premiare i loro cittadini illustri.

Imbrattare la statua di Indro Montanelli è un’azione senza senso, ma un monumento così imponente come quello che Milano ha dedicato al celebre giornalista andrebbe eretto per tutti coloro che, in questa tragica stagione del virus, hanno portato il loro contributo per contrastare la pandemia.

LEGGI Monza, i Giovannini d’Oro 2020 per chi ha combattuto il coronavirus: ecco i nomi

Se non proprio una statua - per evidenti ragioni di intasamento urbano -, meriterebbero almeno un premio o un’onorificenza: sarebbe un buon modo per mostrare la riconoscenza di tutta la collettività (noi stiamo con Cicerone: la gratitudine è la madre di tutte le virtù). Un bel segnale arriva da Monza, che ha assegnato le sue benemerenze civiche a personaggi e associazioni che si sono spesi in questa emergenza. Il “Giovannino” alla memoria del dottor Oscar Ros, per esempio, assume un significato fortemente simbolico: omaggia l’abnegazione di tutti i medici che si sono schierati in prima linea e, tra loro, ricorda quelli che hanno pagato con la vita l’impegno in difesa dei malati. I premi all’imprenditore Aldo Fumagalli, primattore nel campo delle donazioni, a Mariella Cociani, coordinatrice delle crocerossine, e a Virginio Brivio, colonna della Caritas, raccontano più di ogni altra filosofia lo sforzo della parte migliore della nostra comunità nel considerare il covid-19 un avversario da battere grazie all’unione di forze, esperienze e saperi.

E tutto questo senza pretendere contropartite, e spesso dovendo fare i conti con strategie politiche a dir poco contraddittorie. Ci auguriamo che la linea tracciata da Monza diventi un esempio per tutti i Comuni che si concedono l’onore di premiare i cittadini più illustri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA