Volley, serie A: doppio stop casalingo per Monza - VIDEO
Volley, Vero Volley: muro Gi Group Team Monza (Foto by Redazione online)

Volley, serie A: doppio stop casalingo per Monza - VIDEO

VIDEO - Doppia sconfitta interna per la Monza del volley nel weekend in cui tutte e due le squadre di serie A hanno giocato alla Candy Arena. Il Gi Group Team è partito bene, ma dopo un bel primo set ha subito la rimonta di Vibo Valentia che alla fine ha vinto 3-1. Stesso copione per la Saugella che ha sognato per un set contro la Savino Delbene Scandicci.

Doppia sconfitta interna per la Monza del volley nel weekend in cui tutte e due le squadre di serie A hanno giocato alla Candy Arena. Il Gi Group Team è partito bene, ma dopo un bel primo set ha subito la rimonta di Vibo Valentia che alla fine ha vinto 3-1. Stesso copione per la Saugella che ha sognato per un set contro la Savino Delbene Scandicci.

I ragazzi di Superlega si sono arresi dopo oltre due ore di gioco di fronte a 2mila spettatori: 25-22, 23-25, 23-25, 21-25 il risultato a favore del Tonno Callipo. I monzesi sono partiti forte nel primo set, sfornando una pallavolo avvincente fatta di bel servizio (3 ace di Shoji), intensità a muro (2 di Buti e 1 di Finger) e un impatto importante in attacco di Finger di Dzavoronok.

Nel secondo e nel terzo il Gi Group Team Monza ha perso tutto l’entusiasmo e la determinazione mostrati nel primo. E nel finale non è bastata una tardiva reazione per impedire agli ospiti di festeggiare la prima vittoria stagionale.

«Siamo partiti benissimo, poi ci siamo spenti. Ci sono mancati il servizio e la lucidità nei momenti chiave – ha commentato lo schiacciatore Iacopo Botto - Sono cose che dovremmo cambiare se vogliamo crescere e scrollarci di dosso queste sconfitte. C’è rammarico per come si sono messe le cose dopo il primo set ma dobbiamo pensare a lavorare per crescere e riprendere entusiasmo. Abbiamo le carte in regola per fare bene: servirà solo dimostrarlo, prima di tutto a noi stessi».

Andamento simile per la Saugella contro Scandicci capolista di serie A femminile. Monza è stata protagonista di un primo set emozionante, capace di far strabiliare i 2028 della Candy Arena. Le toscane hanno il loro primo gioco della stagione alle padrone di casa per 25-15, poi hanno galoppato 17-25, 17-25, 14-25 fino al traguardo.

«Abbiamo spinto con il servizio nel primo set – ha spiegato la schiacciatrice Edina Begic – Nel secondo gioco la battuta è calata e noi abbiamo perso la fiducia giusta per mantenere il ritmo alto. Loro sono cresciute molto, soprattutto con il muro, grazie alle loro ottime interpreti ed hanno portato a casa la posta piena. Certamente dispiace, soprattutto perché non siamo riuscite ad esprimerci come sappiamo. Questa sconfitta però deve darci comunque morale per trovare le giuste misure e non commettere più scivoloni come questo».

Gi Group Team Monza – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 1-3
Parziali: 25-22, 23-25, 23-25, 21-25

Gi Group Team Monza: Botto 12, Buti 8, Finger 10, Dzavoronok 19, Beretta 3, Shoji 4; Rizzo (L), Hirsch 3, Walsh, Langlois, Brunetti. N.E. Arasomwan, Terpin. All. Falasca
Tonno Callipo Vibo Valentia: Costa 1, Coscione, Antonov 18, Verhees 9, Patch 14, Lecat 1; Marra (L), Izzo, Massari 13, Domagala, Presta 10. N.E. Corrado, Torchia (L). All. Tubertini

NOTE. Arbitri: Braico Marco, La Micela Sandro; Spettatori: 2135; Durata set: 33’, 34’, 35’, 31’. Totale 2h13’; Gi Group Team Monza: battute vincenti 7, sbagliate 22, muri 5, errori 30, attacco 40%. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: battute vincenti 5, sbagliate 12, muri 11, errori 31, attacco 45%; MVP: Manuel Coscione (palleggiatore Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)

Saugella Team Monza – Savino Del Bene Scandicci 1-3
Parziali: 25-15, 17-25, 17-25, 14-25

Saugella Team Monza: Dixon 9, Hancock 5, Havelkova 5, Candi 5, Ortolani 16, Begic 7; Arcangeli (L). Orthmann 1, Balboni, Devetag, Loda 8, Rastelli. N.E. Bonvicini. All. Pedullà
Savino Del Bene Scandicci: Carlini 3, De La Cruz 9, Adenizia 8, Haak 23, Bianchini 15, Arrighetti 6; Merlo (L). Papa, Bosetti L. N.E. Samadova, Di Iulio, Mancini, Ferrara (L). All. Parisi

NOTE. Durata set: 26’, 28’, 26’, 24’. Tot: 1h58’; Saugella Team Monza: battute vincenti 6, sbagliate 11, muri 7, errori 22, attacco 31%. Savino Del Bene Scandicci: battute vincenti 3, sbagliate 9, muri 14, errori 15, attacco 36%; Spettatori: 2028; MVP: Lauren Carlini (palleggiatrice Savino Del Bene Scandicci).


© RIPRODUZIONE RISERVATA