Volley, primo sorteggio europeo per Gi Group e Saugella: tutto il mercato di Monza
Volley, Saugella Monza: Serena Ortolani e Edina Begic, confermate

Volley, primo sorteggio europeo per Gi Group e Saugella: tutto il mercato di Monza

Il Calendario di Coppa - Inizierà nell’ultima settimana di novembre la prima avventura europea nella storia del Vero Volley Monza che, nella prossima stagione, disputerà la Challenge Cup con entrambe le sue squadre. Ecco il punto su Gi Group e Saugella, tra conferme e novità.

Inizierà nell’ultima settimana di novembre la prima avventura europea nella storia del Vero Volley che, nella prossima stagione, disputerà una coppa con entrambe le sue squadre, il Gi Group e la Saugella. Il sorteggio in Lussemburgo, venerdì, ha reso noti gli accoppiamenti per la Challenge Cup 2019. Il Gi Group Monza, qualificato grazie alla vittoria dei Play-Off Challenge UnipolSai vinti contro Padova, e la Saugella Monza, iscritta grazie al quinto posto finale ottenuto nella regular season della Samsung Galaxy Volley Cup Serie A1 femminile, esordiranno in trasferta.

La formazione maschile guidata da Fabio Soli affronterà lil Parnu VK, con gara di andata fissata in Estonia tra il 26 e il 29 novembre e la gara di ritorno in programma alla Candy Arena di Monza tra il 4 e il 6 dicembre. Avversaria austriaca per la Saugella di Miguel Àngel Falasca, di scena a Perg contro la Prinz Brunnenbau Volleys tra il 27 e 29 novembre. Il ritorno si giocherà alla Candy Aren tra il 4 e il 6 dicembre.

Tutto questo succede nel decimo anno di attività del Consorzio Vero Volley, un compleanno importante festeggiato in primo luogo con un nuovo logo. Il Consorzio è composto da Pro Victoria Monza, Volley Milano, Viscontini Milano, Avis Cernusco sul Naviglio, Rondò Muggiò e Polisportiva di Nova e a livello giovanile si è confermato un’eccellenza arrivando a schierare più di 1.600 atleti in oltre 60 squadre e conquistando il primo scudetto della sua storia, nella categoria Under 16 maschile.

Per le due squadre nella massima serie il mercato ha viaggiato su conferme importanti e innesti di qualità. Eccoli.

Qui Gi Group Monza. Confermato Iacopo Botto per un’altra stagione. Per lo schiacciatore spezzino sarà la settima consecutiva con la maglia della prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley. Le ultime tre le ha vissute da capitano. È all’esordio in una coppa europea.
Con Botto resta anche Thomas Beretta e per il centrale di Vimercate è la quarta stagione consecutiva. “Monza è la mia casa”, ha detto. Confermati il libero pugliese Marco Rizzo, lo schiacciatore Donovan Dzavoronok, al terzo anno in Brianza, lo schiacciatore ucraino Oleh Plotnytskyi che, arrivato a novembre 2017, ha rinnovato fino al 2020.

Volley: Iacopo Botto, capitano Gi Group Monza

Volley: Iacopo Botto, capitano Gi Group Monza


Tra le novità c’è Santiago Orduna, il nuovo regista del Gi Group. Per il palleggiatore argentino, con passaporto italiano dalla stagione 2012/13, la prossima sarà la quinta stagione consecutiva nella SuperLega UnipolSai. Orduna avrà come tecnico Fabio Soli, suo allenatore nell’ultima stagione alla Bunge Ravenna, con cui ha conquistato anche la Challenge Cup 2018.

Firmato il centrale bulgaro Viktor Yosifov, classe ‘85, alla quarta stagione consecutiva nella SuperLega UnipolSai, la settima assoluta, la prima con la maglia monzese: nelle ultime tre stagioni ha chiuso per ben due volte come miglior muro della regular season.

Monzese anche l’opposto austriaco Paul Buchegger, tra i migliori realizzatori dell’ultima stagione di SuperLega (secondo in regular season con 458 punti in 26 partite), terzo miglior servizio del campionato (49 ace) e Mvp dell’ultima Challenge Cup, vinta con la maglia di Ravenna,

Tomasz Calligaro è uno dei nuovi registi: il giovane regista polacco naturalizzato italiano, classe ’93, è pronto a fare ritorno nella prima squadra maschile del Vero Volley dopo le quattro stagioni vissute tra giovanili, Serie B2 e Serie A2. È reduce da esperienze da protagonista in B1.

L’opposto Stefano Giannotti, dopo due stagioni in Serie A2 da protagonista, approda al Consorzio Vero Volley per dare qualità nella stagione che vedrà il doppio impegno di campionato e coppa. Ritroverà Orduna, palleggiatore con cui ha condiviso tre stagioni a Padova. Giocando proprio in diagonale con Orduna, aveva vinto contro Monza la Coppa Italia di A2, ricevendo inoltre il premio Mvp delle finali andate in scena alla Candy Arena nella stagione 2013/2014.

Promosso in prima squadra il libero Matteo Picchio, classe 2000, nell’ultima stagione giocatore dell’Under 18 e della Serie C maschile della formazione giovanile del Consorzio. Nato e cresciuto nel Consorzio, si è avvicinato alla pallavolo grazie al minivolley in Pro Victoria.

Come lui anche Martins Arasomwan, il centrale classe ’95, nell’ultima stagione protagonista in Serie B maschile.

Infine ritorna Andrea Galliani. Dopo un anno in Serie A2 con Spoleto, il posto quattro desiano, classe ‘88, è pronto a fare ritorno al Consorzio Vero Volley. Galliani ha già vissuto tre stagioni con la Gi Group Monza in SuperLega maschile, arrivando anche a disputare i Play-Off Scudetto (2016/2017). Ora lo schiacciatore brianzolo è pronto ad affrontare la quarta esperienza assoluta con il Vero Volley nella massima serie italiana, la prima in una coppa europea con i colori monzesi.

Qui Saugella. La squadra femminile è partita da diversi punti fermi. La prima pedina per la nuova stagione è stata Serena Ortolani,capitana e schiacciatrice e protagonista della cavalcata che ha portato la Saugella in Europa. “Felice di rimanere qui. Puntiamo a fare ancora meglio”, ha commentato.

A stretto giro di posta confermata anche il libero Chiara Arcangeli, al terzo rinnovo consecutivo con la casacca monzese. Esperienza, grande abilità difensiva e in ricezione: Arcangeli è stata, insieme a Ortolani, la giocatrice con più gare (28 presenze) e set (114) in questa stagione.

In regia ci sono ancora l’emiliana Martina Balboni, alla quinta stagione in città e terza consecutiva nella massima serie: “Grazie alla società per questa opportunità. Darò il massimo”. E l’alzatrice Micha Hancock, detta anche ace-machine.

La schiacciatrice bosniaca Edina Begic, punto di riferimento dell’attacco e della ricezione monzese, ha firmato per la terza stagione consecutiva. Cinque anni in Brianza per la centrale friulana Francesca Devetag, tra i punti di riferimento della prima squadra femminile.

Ci sarà anche Hanna Orthmann, la schiacciatrice tedesca che è stata sicuramente una delle più belle sorprese dell’ultima annata. La prima avventura di Orthmann nella massima serie italiana si è chiusa con 24 presenze, 61 set giocati, 80 punti, 12 ace e 4 muri fatti registrare tra campionato, Coppa Italia e Play off Scudetto. La tedesca è stata inoltre determinante con alcune sue giocate alla vittoria su Novara e Conegliano.

Tra le novità la centrale americana Rachel Adams che ha scelto Monza per tornare in Italia dalla Turchia. Era stata a Conegliano (dal 2014 al 2016), formazione con cui ha vinto anche lo scudetto 2015/2016.

Un ritorno anche per la schiacciatrice olandese, classe ’91, Anne Buijs. Ritrova Serena Ortolani con cui aveva giocato a Busto Arsizio nella stagione 2013/14.

Approdano in maglia Saugella la talentuosa schiacciatrice toscana Marika Bianchini, da Scandicci, la centrale campione d’Italia Laura Melandri, tricolore con Conegliano, che aveva già vestito la casacca la scorsa estate nel campionato italiano di Sand Volley 4X4 e Laura Partenio, esperta schiacciatrice veneta, nell’ultima stagione ferma per la maternità: la sua carriera agonistica riprende con la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley.


© RIPRODUZIONE RISERVATA