Trieste: due rigori e un gol in contropiede stendono il Monza nella ripresa
Calcio Monza serie C, mister Cristian Brocchi in conferenza stampa: la sua squadra ha subito una brutta sconfitta (Foto by Chiara Pederzoli)

Trieste: due rigori e un gol in contropiede stendono il Monza nella ripresa

Due rigori e un contropiede affossano il Monza nella ripresa nel match disputato sul campo della Triestina e vinto dai padroni di casa per 3 a 1. Granoche segna due penalty al 50’ e al 60’. Poi ci pensa Steffè. Nel finale D’Errico accorcia le distanze anche lui su rigore. Nel primo tempo traversa dei biancorossi con Lora

Trasferta amara per il Monza a Trieste. Nel match con la seconda in classifica i biancorossi brianzoli vengono stesi nella ripresa dove subiscono il fuoco di fila dell’attacco alabardato che con due rigori del Diablo Granoche e un gol in contropiede di Steffè mette al sicuro la partita abbondantemente prima del fischio finale. Una brutta sconfitta della squadra di Brocchi che tuttavia nella prima parte della gara era anche andata vicina al vantaggio con una traversa con Lora.

Poi però è solo Triestina: Granoche mette a segno una doppietta, al 50’ e al 60’ due rigori, il primo concesso per un fallo su Procaccio, il secondo per un fallo di mano. Poi al 67’ anche Steffè mette il suo sigillo con il terzo centro triestino.

Non basta a mitigare la sconfitta il gol di D’Errico su calcio di rigore nel finale


© RIPRODUZIONE RISERVATA