Sticchi Damiani (Aci): «Una vittoria della Ferrari a Monza per onorare Marchionne»
Angelo Sticchi Damiani

Sticchi Damiani (Aci): «Una vittoria della Ferrari a Monza per onorare Marchionne»

VIDEO Un’altra (dopo quella di Spa) vittoria della Ferrari per onorare la memoria di Sergio Marchionne. E’ quello che si augura e auspica il presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani . Parola pronunciate in occasione della presentazione del Gp d’Italia in autodromo, martedì 28 agosto. E sul rinnovo del contratto per il Gp di Monza l’obiettivo è il 2022, l’anno del centenario.

Un’altra (dopo quella di Spa) vittoria della Ferrari per onorare la memoria di Sergio Marchionne. E’ quello che si augura e auspica il presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani . Parola pronunciate in occasione della presentazione del Gp d’Italia in autodromo, martedì 28 agosto. «Marchionne - ha detto - ha avuto l’indiscutibile merito di riportare la Ferrari ai massimi livelli competitivi: è stato un uomo a cui l’Italia deve molto».

VIDEO - Le voci dei protagonisti in autodromo

Rispetto al rinnovo del contratto del Gp di Monza, il presidente Aci ha detto che non sarà semplice. Le trattative saranno con gli americani di Liberty Media, e l’obiettivo è di arrivare al 2022, l’anno del centenario del circuito brianzolo. La strategia, con Governo e Regione, è di puntare in maniera su eventi collaterali, anche in altre città italiane. Già da quest’anno una Ferrari sarà a Venezia per la Mostra del Cinema. Auto storiche saranno esposte alla Darsena di Milano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA