Sportitalia Awards a Carate Brianza: che successo per il galà del calcio - FOTO
Alcune immagini della serata: Paulo Roberto Falcao sul palco degli Sportitalia Awards (Foto by Gabriele Galbiati)

Sportitalia Awards a Carate Brianza: che successo per il galà del calcio - FOTO

FOTO - Giocatori, allenatori e dirigenti del grande calcio italiano hanno sfilato nella serata di martedì 4 luglio allo stadio XXV Aprile di Carate Brianza in occasione degli Sportitalia Awards. Tra i premiati Donnarumma (assente) e Falcao.

Giocatori, allenatori e dirigenti del grande calcio italiano hanno sfilato nella serata di martedì 4 luglio allo stadio XXV Aprile di Carate Brianza in occasione degli Sportitalia Awards. La casa della Folgore Caratese ha aperto a una grande serata di gala calcistico a cui hanno preso parte non solamente svariati addetti ai lavori del mondo del pallone, ma anche tantissimi vip del territorio brianzolo come il rapper vimercatese Emis Killa e la showgirl bernareggese Giorgia Crivello.

GUARDA Le foto della serata

Sul palco allestito al centro del campo hanno condotto la serata il presidente della Folgore e direttore di Sportitalia Michele Criscitiello insieme ad Alessia Ventura e accompagnati dal giornalista Alfredo Pedullà.

Tra i premiati della serata ci sono i calciatori di Serie A Gianluigi Donnarumma, il portiere 18enne al centro del mercato per il rinnovo col Milan e delle cronache perché è volato in vacanza invece di sostenere gli esami di maturità (premio ritirato dall’Ad dei rossoneri Fassone), poi Andrea Conti (“L’Atalanta mi ha cambiato la vita, ma andare al Milan sarebbe il sogno della vita”, ha detto a margine il difensore), Diego Falcinelli, Suso, Cyril Thereau e Marco Sportiello. Gli allenatori Massimo Rastelli, Cristian Bucchi e Davide Nicola del Crotone. I direttori sportivi Cristiano Giuntoli e Pantaleo Corvino. I giocatori di Serie B Fabio Ceravolo, Federico Macheda, Amato Ciciretti, Kevin Bonifazi, Nicolas Viola ed Alex Meret.

Tre gli ex protagonisti della Serie A tra gli anni ’80, ’90 e 2000: Paulo Roberto Falcao, leggenda dell’As Roma, Enrico Chiesa (grande ex di Parma e Fiorentina) e Antonio Di Natale (colonna dell’Udinese). Infine i premi per il miglior arbitro e per il presidente più amato dai tifosi sono andati a Paolo Tagliavento e a Massimo Ferrero (ha ritirato il premio il portiere della Sampdoria Emiliano Viviano).


© RIPRODUZIONE RISERVATA