Sport: la Virtus Giussano promossa in serie A1 di ginnastica ritmica
Ginnastica Ritmica Virtus Giussano in serie A1 - foto dalla pagina facebook

Sport: la Virtus Giussano promossa in serie A1 di ginnastica ritmica

La Virtus Giussano promossa nel campionato di Serie A1 di ginnastica ritmica: grazie al quinto posto nell’ultima gara a Ferrara, le brianzole hanno vinto il campionato nazionale di serie A2 e realizzato il sogno della massima serie.

Hanno scelto la frase di un campione della pallacanestro per celebrare un traguardo storico: “Con il talento si vincono le partite, ma è con l’intelligenza e il lavoro di squadra che si vincono i campionati. Si vola in A1”. La Virtus Giussano cita Michael Jordan per festeggiare la vittoria che regala la promozione nel campionato di Serie A1 di ginnastica ritmica.

Al Palasport di Ferrara le ragazze brianzole si sono laureate campionesse italiane di Serie A2 dopo le quattro tappe del campionato nazionale: 295 punti totali davanti a Iris Giovinazzo (292.050) e Ginnastica Opera Romana (285.700), promosse tutte nella massima serie.

Carlotta Maino, Anna Negrini, Virginia Baga, Salomè Pontanari e la russa Daria Trubkinova si sono presentate all’ultima gara da prime in classifica e hanno centrato il risultato grazie a un quinto posto prezioso che ha permesso di conservare la vetta.

“Il sogno continu...A1”recitava uno striscione al Palasport. “Non ci sono molte parole da dire se non un enorme... grazie! A tutti voi, che avete creduto in noi”, ha commentato la società su facebook.

Ad aprire la finalissima del campionato nazionale di ritmica è stata l’esibizione della Squadra Nazionale Junior: Serena Ottaviani (Faber Ginnastica Fabriano), Siria Cella e Giulia Segatori (Auxilium), Alexandra Naclerio (Club Giardino), Vittoria Quoiani (Armonia d’Abruzzo), Simona Villella (Kines) si sono esibite negli esercizi con i 5 cerchi e i 5 nastri davanti al pubblico del Palasport di Ferrara.


© RIPRODUZIONE RISERVATA