Skating, Astro Roller pigliatutto nella prima di Freestyle Cup Circuit
Un momento della gara di jump

Skating, Astro Roller pigliatutto nella prima di Freestyle Cup Circuit

Ricco il bottino di Astro Roller Skating a Vanzaghello dove si è svolta una fase del Freestyle Cup Circuit di pattinaggio in linea. «Soddisfatta per risultati sportivi, ma più per l’entusiasmo e la passione», dice la presidente Biella.

Quattro medaglie d’oro, cinque d’argento e altrettante di bronzo. È questo il bottino che Astro Roller Skating ha portato a casa da Vanzaghello dove si è svolta una fase del Freestyle Cup Circuit di pattinaggio in linea. La società monzese era presente con diciotto atleti accompagnati dal loro coach Andrea Ronco che è anche commissario tecnico della nazionale italiana del pattinaggio in linea freestyle.

Sul gradino più alto del podio sono saliti Elisa Pacchetti (Freejump juniores); Matteo Pallazzi (Free jump seniores); Lisa Ferrari (Speed slalom giovani) e Matilde Arosio (Speed slalom juniores). Piazza d’onore sempre per Matilde Arosio (Free jump juniores), Elisa Paoli (Free jump seniores), Tommaso Isman (Free jump seniores) , Sara de Tomasi ed Enrico la Volpe (entrambi Speed slalom seniores). Al terzo posto Michela Pavanello (Free jump juniores) , Arianna Crippa e Stefano Galbiati (entrambi Free jump seniores) , Fabio Caria (Speed slalom giovani) e ancora Stefano Galbiati (Speed slalom seniores).

“Sono soddisfatta per risultati sportivi - ha commentato la presidente di Astro Skating Luisa Biella - ma ancora di più lo sono per l’entusiasmo e la passione che questi atleti continuano a dimostrare dopo il lungo stop alle gare e agli allenamenti imposto dalla pandemia. Spero che questo stato d’animo non venga mai meno e continuino a mantenerlo malgrado tutto”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA