Serie B, il LIVE di Monza-Virtus Entella: doppi Boa e Sampirisi. E con Mota è 5-0 - VIDEO
Kevin Prince Boateng e il gol del momentaneo 1-0

Serie B, il LIVE di Monza-Virtus Entella: doppi Boa e Sampirisi. E con Mota è 5-0 - VIDEO

Dopo il convincente successo a Venezia, Brocchi conferma l’attacco a tre e il risultato lo premia ancora. Doppietta di testa di Boateng nel primo tempo, Mota Carvalho nella ripresa su assist di Gytkjaer. Poi la doppietta in 11 minuti di Sampirisi

Due gol nel primo tempo, tre nella ripresa: il Monza vince 5-0 contro l’Entella e conferma, oltre al modulo a tre punte, anche l’ottima prestazione di Venezia. Allo U-Power Stadium liguri praticamente mai in partita, con i biancorossi che invece nel primo tempo potrebbero arrotondare ulteriormente un doppio vantaggio che porta la firma di Kevin Prince Boateng, alle sue prime due reti su azione dopo i rigori messi a segno contro Chievo e Cittadella. Davanti a Bobo Vieri in tribuna, Brocchi conferma le tre punte e Di Gregorio tra i pali: il numero 22 ha anche l’occasione di mettersi in mostra nel secondo tempo, per ribadire che gli interventi decisivi al quarto d’ora in Laguna non erano stati casuali. Nella ripresa, Gytkjaer si conferma uomo assist, dopo la palla servita a Mota Carvalho venerdì, e replica proprio in favore del portoghese, che spinge dentro il momentaneo 3-0. Al minuto 34 entra Mario Sampirisi, che prende il posto di Carlos Augusto. Per il difensore laterale classe ’92, in 11 minuti arrivano due gol e una doppietta di bella fattura, con un piatto destro sul secondo palo e ancora una palla indirizzata là dove Russo proprio non riesce ad arrivare.

45’st- Finisce qui. Il Monza chiude 5-0 una partita mai in discussione

Il secondo gol di Boateng

Il secondo gol di Boateng

45’st- GOL DEL MONZA! No look di Colpani che lancia Sampirisi in fascia, triangolo con Maric e Sampirisi firma la sua personale doppietta

43’st- De Luca prova a dire che l’Entella c’è ancora, ma la sua serpentina si perde in nulla perché nessuno compagno è pronto a ricevere l’assist. Ticca allora a Pavic, sul secondo palo, raccogliere un traversone lungo per tentare di battere a rete. Palla deviata in angolo

41’st - Ci prova Colpani sulla sinistra, che serve Maric. Il suo tiro però non si chiude e l’angolo è troppo largo per poter centrare lo specchio

38’st- L’Entella butta nella mischia Pavic, che subentra a Costa. Lepore, nelle file del Monza, prende il posto di Donati

36’st- GOL DEL MONZA! Sampirisi con un forte piatto destro sul secondo palo, dopo lo stop lungo di Colpani, che smorza una palla proveniente dalla destra con il cross di Frattesi

36’st- Ora il Monza si schiera con un 4-4-2 con Maric e Gytkjaer davanti a tutti.

Il riscaldamento pre partita

Il riscaldamento pre partita

34’st- Triplice cambio per il Monza: fuori Carlos Augusto, Mota Carvalho e Barillà, dentro Sampirisi, Maric e Colpani

33’st- Mota Carvalho palla al piede, entra in area dalla destra e serve Gytkjaer, che però incespica sul pallone. Giallo a Chiosa per entrata davvero brutta su Mota Carvalho

31’st- Fuori Koutsoupias, dentro Mancosu

30’st- Di Gregorio deve uscire di fretta dall’area per deviare di piede sulla corsa di Brunori. Poi ancora Brunori da fuori calcia di destro e Di Gregorio ci mette in pugni

27’st- GOL DEL MONZA! Gytkjaer recupera palla e con un filtrante dalla destra serve in area la corsa di Mota Carvalho, che infila nell’angolo: 3-0 Monza.

27’st- Giallo Koutsoupsias per su fallo ai danni di Bettella.

26’st- Armellino non molla sulla distanza la lunga cavalcata di Costa. Poi interviene Donati e di mestiere accompagna la palla fuori. Sulla stessa azione, Donati guadagna troppi metri e rimedia un cambio rimessa, a favore proprio di Costa

25’st- Due volte Cardoselli, in area Monza, e doppio pericolo dalle parti di Di Gregorio. Bellusci rimedia senza usare le buone maniere, ma negli ultimi minuti l’eccessiva disinvoltura in fase difensiva ha rischiato di creare qualche problema ai biancorossi

23’st- Esce Boateng, autore della doppietta che sin qui decide il match, dentro Frattesi

22’st- Mota con la classica azione a rientrare, poi il tempo per battere in porta viene meno. Ci prova così Fossati dalla lunga distanza, ma è un tiro senza pretese. Due o tre imprecisioni in fase di chiusura per il Monza e l’Entella guadagna possesso e campo

19’st- Continuano i colpi di tacco, stavolta di Mota Carvalho, che prolunga la corsa di Barillà sulla sinistra. Un fallo laterale, dopo respinta ospite, vale al Monza altro campo guadagnato. Ma è un’azione prolungata quella dei biancorossi, con Fossati che la piazza all’altezza del rigore per Gytkjaer, anticipato di poco

16’st- Monza pericoloso con Boateng che cerca un nuovo tacco in area. Armellino è il più veloce ad avventarsi sulla palla e calcia un destro violento che però non scende

14’st- Triplice cambio per l’Entella: esce Settembrini ed entra Toscano. Fuori anche Coppolaro e Schenetti, dentro Cardoselli e Crimi

12’st- Paolucci calcia e lo stesso Bellusci devia in angolo, il primo per gli ospiti. Sul calcio di Costa, la difesa monzese libera

11’st- Brutto intervento in ritardo di Bellusci, che stende De Luca sulla corsa e rimedia un giallo che sa di arancione. Punizione poco oltre il vertice dell’area per l’Entella

8’st- La difesa dell’Entella continua a presentare le grosse lacune già manifestate nell’ora scarsa di gioco e le imprecisioni si stanno sommando. Per il Monza, paradossalmente, ora il rischio è di eccedere nei leziosismi

5’st- Ancora Pellizer con la gamba alta su anticipo di testa di Boateng. Il numero 7 biancorosso a terra

3’st- Aggancio di Paolucci a metà, l’Entella prova a ripartire ma il Monza si chiude subito. Buon anticipo poco dopo di Donati su Costa, tacco di Boateng e cross in mezzo deviato in corner. Fossati calcia, Mota tenta di ribadire in rete e Boateng di tacco cerca da due passi il tris, respinto dalla difesa. Giallo per Armellino a causa di proteste e per Pellizer

1’st- Partiti. Si ricomincia con il Monza in possesso palla, esattamente come nella prima metà gara

45’pt- Il Monza finisce in avanti un ottimo primo tempo, che avrebbe potuto chiudere il primo tempo con un risultato di altre proporzioni.

44’pt- Veloce doppio passo di Mota Carvalho a rientrare, destro e deviazione poco oltre l’incrocio

43’pt- Il cross stavolta arriva dalla sinistra e dal piede di Carlos Augusto, che trova la testa di Gytkjaer. La deviazione non si abbassa e la palla termina alta oltre la traversa

42’pt- Boateng si accentra, serve Mota che di tacco allarga per Barillà: tiro centrale. L’azione prosegue e Mota Carvalho rientra e di destro impegna di nuovo Russo. Ma è un tiro al bersaglio perché non passano che pochi secondi e un nuovo traversone pesca Mota a tu per tu tra portiere e ultimo difensore. La palla sfila poco oltre

40’pt- Bella intuizione di Barillà, che sull’ennesimo cross di Donati spizza di testa alla cieca per l’accorrente Mota Carvalho. Gioco fermato dal’arbitro per presunto fuorigioco

37’pt- Il Monza, a differenza di tante altre occasioni, dà la netta sensazione di poter far male ogni volta che si proietta verso l’area avversaria.

35’pt- Carlos Augusto serve bene Mota Carvalho, che d’esterno trova in area Gytkjaer. Il danese si tuffa con il destro e Russo devia miracolosamente alto. Sul corner, ancora Boateng pericoloso, ma il suo tiro è filtrato dalla difesa ospite

33’pt- Ora sono i liguri a cercare di far cambiare ritmo al match, con il Monza che ha leggermente rallentato il ritmo, con il doppio vantaggio acquisito. Brutto disimpegno difensivo di Mota Carvalho, che appoggia in mezzo e regala palla alla trequarti dell’Entella

30’pt- Bettella esce alto e commette fallo nella metà campo ligure. Ma i biancorossi tornano presto in possesso palla. Fase confusa con continui rimpalli e palle sporche da una parte e dall’altra. L’Entella non ci sta e comunque tenta di affacciarsi nella trequarti monzese

27’pt- GOL DEL MONZA! Sugli sviluppi del corner, ancora Boateng di testa sul secondo palo per il raddoppio, dopo un angolo nato da uno suo splendido gesto tecnico

26’pt- Mota, Boateng e Armellino: palla da sinistra a destra, deviazione e terzo corner. Fossati batte e Boateng al volo di destro impegna Russo in tuffo. Nuovo corner

25’pt- Sussulto dell’Entella, con Brunori che fa partire un cross dalla destra, su cui Schenetti però è leggermente in ritardo

23’pt- Ancora cross di Donati dalla destra e Mota si coordina e colpisce al volo: buono l’impatto con il pallone, ma traiettoria centrale. Secondo movimento analogo per il portoghese nel giro di pochi minuti

22’pt- Stop e passaggio. Stop e passaggio. Il Monza resta in possesso palla e cerca costantemente il dialogo tra i suoi. Fossati da frangiflutti davanti alla difesa è il perno dei biancorossi, posizionati con una spiccata propensione offensiva.

20’pt- Gli esterni alti del Monza consentono un costante appoggio ai centrocampisti che arrivano a prendere lo scarico arretrato e il risultato è un Monza che si trova spesso ad attaccare con almeno cinque uomini. Buona percussione di Donati sulla destra, Mota taglia in area ma il destro resta strozzato

17’pt- Fallo in attacco di Mota Carvalho su rinvio di Di Gregorio. Coppolaro finisce a terra e l’Entella riparte. Ora il portoghese è ritornato a sinistra

15’pt- Boateng e Mota Carvalho si sono invertiti la fascia di competenza in questa fase. Armellino taglia il campo proprio per il Boa, che però controlla con un braccio. Gioco interrotto

12’pt- C’è molta mobilità tra gli interni di centrocampo e i due esterni alti e non è raro che Barillà o Armellino si trovino più alti di Boateng o Mota Carvalho. L’Entella, dopo il gol, ha però avuto il merito di non abbassarsi

10’pt- GOL DEL MONZA! Azione prolungata sulla destra, con triangolazione larga tra Boateng, Donati e Armellino. Altro corner: stacca Bellusci di testa e Boateng sul secondo palo, sempre di testa, ribadisce in rete

8’pt- Fallo in posizione laterale di Boateng, che anche quando arretra in copertura si abbassa in posizione meno centrale rispetto al solito. Pericolosissima l’Entella, con Brunori che trova in area Koutsoupias solo sul dischetto. Calcio di prima molto alto

6’pt- Settembrini chiama e riceve palla, quando la Virus cerca di uscire dalla propria metà. Chiosa salta più in alto di Donati e innesca de Luca, fermato poi in fallo laterale

4’pt- Primo corner per il Monza, ma Barillà non trova l’impatto. Russo sbaglia il rilancio dal fondo e il Monza torna in possesso palla.

3’pt- Partenza aggressiva dell’Entella, ma è il Monza a far del giro palla il primo carattere distintivo della partita

1’pt- Partiti. Monza che attacca lasciandosi alle spalle la Pieri

In tribuna, intanto, ha preso posto anche Bobo Vieri. Di certo non nuovo allo U-Power Stadium per il Monza del suo amico Brocchi.

A pochi minuti dal fischio d’inizio, capitan Andrea D’Errico depone un mazzo di fiori davanti alla curva in memoria di Davide Pieri. Applausi dai pochi presenti al Brianteo in questo martedì sera.

Brocchi conferma in buona parte gli uomini, ma soprattutto l’assetto, che ha segnato il successo in Laguna. Di Gregorio tra i pali, Armellino dentro dal primo minuto (complice anche i guai fisici patiti da Barberis proprio a Venezia), Bellusci per Scaglia e Boateng che prende il posto di Maric. Proprio la posizione di Boateng sarà diversa dal solito ed è atteso a un compito più offensivo, confermando la scelta del tridente che ha portato frutto lo scorso venerdì.

Le formazioni.
Monza: Di Gregorio, Donati, Bettella, Bellusci, Carlos Augusto, Fossati, Armellino, Barillà, Boateng, Gytkjaer, Mota Carvalho. A disposizione: Lamanna, Barberis, Colpani, Frattesi, Lepore, Machin, Marin, Maric, Pirola, Rigoni, Sampirisi, Scaglia. All: Brocchi
Entella: Russo, Coppolaro, Pellizer, Chiosa, Costa, Paolucci, Settembrini, Koutsoupias, Schenetti, De Luca, Brunori. A disposizione: Borra, Bonini, Cardoselli, Cleur, Crimi, De Santis, Mancosu, Nizzetto, Pavic, Petrovic, Poli, Toscano. All: Vivarini
Arbitro: Meraviglia di Pistoia

Ancora out D’Errico per il noto risentimento muscolare e Paletta, oltre che ovviamente Finotto. Non è stato convocato Balotelli, che comunque in settimana ha accelerato ulteriormente la sua fase di preparazione. Nei giorni scorsi preparazione a parte anche per Barberis, dopo la contusione che l’ha costretto alla sostituzione a Venezia.

Tra il Monza e i liguri, tra Serie B e Coppa Italia, un solo precedente, datato agosto 2010, con la vittoria biancorossa nel primo turno di Coppa per 2-1.

La statistica dice anche che la Virtus Entella ha vinto solo tre delle 41 trasferte disputate in Serie B contro avversarie mai affrontate prima nel torneo cadetto (Cremonese, Ternana e Cittadella): per il resto, 21 sconfitte e 17 pareggi. Venendo ai risultati più recenti, l’Entella ha vinto solo una delle 14 trasferte disputate in Serie B nel 2020, perdendo l’ultima gara esterna contro la Cremonese per 2-1.

Nel confronto tra le due rivali di questa sera, nessuna squadra ha subito meno reti del Monza (3) in gare interne di questa Serie B, nessuna formazione ha realizzato meno gol della Virtus Entella in trasferta (4) nel torneo in corso.

La distanza tra le due squadre si accorcia invece se si parla di legni colpiti: il Monza con 7 è la squadra che ne ha centrati di più in questa serie B, l’Entella con 4 segue Chievo con 6 e Spal con 5.

AC Monza e Virtus Entella in campo all’U-Power Stadium martedì 15 dicembre per la dodicesima giornata di serie B. Si gioca alle 21. Rispetto alle ultime giornate, non dovrebbe essere una serata di freddo pungente (6°) ma infastidita dalla pioggia.

Il Monza ritrova tra i convocati Kevin Prince Boateng, il vicecapitano Marco Fossati alla vigilia ha chiesto “atteggiamento e attenzione giusti” contro un’avversaria non scontata nonostante sia fanalino di coda della classifica.

Sul CittadinoMb la cronaca in diretta dallo stadio Brianteo


© RIPRODUZIONE RISERVATA