Mondiali di Calcio, le donne d’Italia dell’ex Fiammamonza Bertolini contro la Giamaica per  gli ottavi di finale
Calcio Italia femminile Milena Bertolini (foto Brescia)

Mondiali di Calcio, le donne d’Italia dell’ex Fiammamonza Bertolini contro la Giamaica per gli ottavi di finale

La seconda partita dell’Italia, contro la Giamaica, ai mondiali di calcio femminile in corso in Francia potrebbe già valere l’accesso agli ottavi di finale. Alla guida in panchina c’è Milena Bertolini, che nel suo ricco curriculum sportivo vanta due stagioni da giocatrice alla Fiammamonza.

La seconda partita dell’Italia ai mondiali di calcio femminile in corso in Francia potrebbe già valere l’accesso agli ottavi di finale. La Nazionale gioca alle 18 di venerdì 14 giugno a Reims contro la Giamaica. Al debutto la vittoria contro l’Australia in rimonta con doppietta di Barbara Bonansea.

Alla guida del gruppo che in poco più di novanta minuti ha fatto innamorare l’Italia del calcio al femminile (3 milioni e mezzo di persone hanno seguito l’esordio in tv) c’è Milena Bertolini, che nel suo ricco curriculum sportivo vanta due stagioni da giocatrice alla Fiammamonza. Bisogna fare un salto indietro al 1994. È l’anno in cui si trasferisce in Brianza: difensore nella squadra allenata da Fabrizio Levati, il primo mister della storia della società e in panchina per 25 anni con sedici stagioni in serie A (dal 1979). Per Bertolini si trattò di due campionati chiusi al quarto e al settimo posto, con finale di Coppa Italia nel 96.

Come allenatrice, ha vissuto due lunghe e proficue esperienze alla Reggiana (sette stagioni dal 2004 al 2011) e al Brescia con cui ha fatto crescere diverse giocatrici che oggi vestono l’azzurro. Allena la Nazionale dall’estate 2017 (seconda donna dopo Carolina Morace) sostituta di Antonio Cabrini.

L’obiettivo della squadra ai Mondiali era di superare il girone: la classifica del girone C vede Brasile (1 vittoria e una sconfitta), Australia (1 vittoria e una sconfitta) e Italia (1 vittoria) a 3 punti, Giamaica ancora a zero. Martedì 18 giugno c’è Italia-Brasile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA