L’Inter Under 18 torna a Nova nel “nuovo” centro sportivo (in attesa del bando)
Il sindaco Fabrizio Pagani con il mister Christian Chivu Chivu e dirigenti Inter con i dirigenti e tecnici della Polisportiva (Foto by Giusy Taglia)

L’Inter Under 18 torna a Nova nel “nuovo” centro sportivo (in attesa del bando)

Il centro sportivo rinnovato di Nova Milanese torna a disposizione dell’Under 18 dell’Inter. Intanto il Comune prepara il bando per assegnare la gestione della struttura.

L’Inter under 18 di mister Chivu in allenamento al centro sportivo di via Brodolini di Nova Milanese. Dopo una pausa forzata di quattro mesi, riparte l’accordo concluso ad ottobre siglato dal Comune di Nova con un obiettivo preciso: dare visibilità all’impianto sportivo oggetto di recente di interventi migliorativi, dal nuovissimo campo sintetico agli spogliatoi rimessi a nuovo e non ancora utilizzati. «Per il centro sportivo è un’ottima occasione di visibilità – ha sottolineato il sindaco Fabrizio Pagani, oltre che assessore allo sport – la convenzione siglata con la società per quest’anno è propedeutica anche per l’anno prossimo. Siamo in fase di definizione anche del bando per l’assegnazione della gestione dell’impianto sportivo».

I ragazzi dell’under 18 dell’Inter si erano già allenati a Nova ad ottobre. Domenica 18 ottobre si sarebbe dovuta svolgere la prima partita di campionato in terra novese, ma un caso di positività al Covid nelle file degli avversari del Parma ha imposto la sospensione, a data da destinarsi, del match. Domani i ragazzi allenati da mister Christian Chivu che dividono le sedute di allenamento tra Interello, Sesto San Giovanni e Nova Milanese, sarà a Monza per un’amichevole.

La prima partita di campionato a Nova è attesa per marzo in un calendario in fase di ridefinizione con l’inserimento di turni infrasettimanali per recuperare i match sospesi negli ultimi mesi. Per quell’occasione potranno essere utilizzati anche gli spogliatoi della palazzina prospiciente il “campo verde” rimessi a nuovo. Gli allenamenti, invece, si svolgono sul sintetico ultima la scorsa estate che è andato a sostituire il campo rosso. Nei prossimi mesi è atteso anche il bando per l’assegnazione della gestione del centro sportivo che attende ormai da troppo tempo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA