Inaugurata a Desio la palestra della nazionale di ritmica: «La Casa delle farfalle è un sogno che si avvera» - VIDEO
inaugurazione della palestra per le ginnaste della ritmica ed esibizione delle farfalle, alla presenza del presidente del Coni Giovanni Malagò (Foto by Paola Farina)

Inaugurata a Desio la palestra della nazionale di ritmica: «La Casa delle farfalle è un sogno che si avvera» - VIDEO

VIDEO - Inaugurata mercoledì a Desio la “Casa delle Farfalle”, l’accademia Internazionale di ginnastica ritmica destinata alla formazione delle atlete della nazionale. Grande emozione per tutti gli intervenuti: «È un sogno che diventa realtà».

«È un sogno che diventa realtà». Lo hanno detto tutti, mercoledì 5 settembre a Desio, all’inaugurazione della “Casa delle Farfalle” la palestra delle atlete della ginnastica ritmica, a fianco del PalaDesio. La nuova “Accademia Internazionale di Ritmica” era attesa da tempo, da ben dieci anni. Al taglio del nastro, erano presenti, oltre alle ginnaste con la loro allenatrice Emanuela Maccarani, anche il presidente del Coni Giovanni Malagò, il presidente della Federazione Ginnastica d’Itallia Gherardo Tecchi, l’assessore regionale allo sport Martina Cambiaghi, il sottosegretario allo Sport Antonio Rossi, il sindaco Roberto Corti e l’assessore desiano allo sport Giorgio Gerosa.

LEGGI Desio, la palestra della nazionale di ritmica prende forma: si monta la struttura (marzo 2017)
LEGGI Malagò a Desio per la prima pietra della palestra per la nazionale di ritmica (ottobre 2016)
LEGGI Desio, ecco la promessa del Coni: «Palestra alla nazionale di ritmica» (novembre 2013)

«Sono commosso, è una scommessa vinta - ha detto il presidente Malagò - Mi scuso se la realizzazione della palestra ha richiesto più tempo del previsto, ma siamo in Italia e succede così. Queste ragazze meritano una casa stabile. Sono felice che qui a Desio siamo riusciti a realizzare la palestra».

inaugurazione della palestra per le ginnaste della ritmica ed esibizione delle farfalle, alla presenza del presidente del Coni Giovanni Malagò

inaugurazione della palestra per le ginnaste della ritmica ed esibizione delle farfalle, alla presenza del presidente del Coni Giovanni Malagò
(Foto by Paola Farina)


La struttura, finanziata dal Coni, ha due sale di allenamento: quella più piccola dedicata ad Elisabetta Mastrostefano, ex direttore tecnico della Nazionale, e quella più grande a Manola Rosi, ex allenatrice delle Azzurre. Era stata ideata nel 2008, ma i lavori sono iniziati solo nel 2016.

«Per noi è un orgoglio ospitare le ginnaste - ha detto il sindaco Roberto Corti - Sono contento che Desio non si sia lasciata scappare questa possibilità. La ginnastica qui è di casa».

«È un’emozione essere nella mia città e vedere realizzato questo progetto - ha detto l’assessore regionale Cambiaghi - Il mio sogno è quello di fare nascere un polo della ginnastica ritmica e artistica in Brianza».

«Questo è uno dei giorni più belli dei nostri 150 anni di storia - ha commentato il presidente della Fgi Gherardo Tecchi - È l’inizio di una nuova era».

L’esercizio delle azzurre

Per festeggiare la nuova “Casa”, c’è stato anche il tempo per una breve esibizione delle Farfalle, vice campionesse d’Europa e campionesse del mondo e continentali con i 5 cerchi, in partenza per i mondiali di Sofia, in Bulgaria, in programma dal 10 al 16 settembre. Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Martina Santandrea, Anna Basta , Agnese Duranti e Letizia Cicconcelli e le tre individualiste Alexandra Agiurgiuculese, Milena Baldassarri e Alessia Russo hanno mostrato che cosa sono capaci di fare.

«Oggi è stato coronato un sogno», ha detto la loro allenatrice Emanuela Maccarani. Durante l’inaugurazione, sono state premiate le stesse Farfalle e le atlete junior e le atlete e gli atleti della ginnastica artistica.

inaugurazione della palestra per le ginnaste della ritmica ed esibizione delle farfalle, alla presenza del presidente del Coni Giovanni Malagò

inaugurazione della palestra per le ginnaste della ritmica ed esibizione delle farfalle, alla presenza del presidente del Coni Giovanni Malagò
(Foto by Paola Farina)

© RIPRODUZIONE RISERVATA