Gp d’Italia, LIVE per la Sprint Qualifying: Bottas in pole a Monza, poi Lewis e Max
Ferrari davanti a tutti: un’immagine difficile da ritrovare anche in questa edizione 2021

Gp d’Italia, LIVE per la Sprint Qualifying: Bottas in pole a Monza, poi Lewis e Max

Venerdì di qualifiche in autodromo: Mercedes davanti a tutti, ma stavolta con Bottas, che precede Hamilton. Terzo posto per Verstappen, Ferrari settima e ottava con Sainz e Leclerc. Giovinazzi decimo

L’epilogo che non ti aspetti: tra Lewis Hamilton e Max Verstappen, spunta Valtteri Bottas. Sarà lui a scattare davanti a tutti nel pomeriggio di sabato, per la prima edizione monzese della Sprint Qualifying, inedito assoluto per Monza e mini gara testata solamente a Silverstone a luglio, in precedenza. Qui sotto il LIVE dall’autodromo del lungo pomeriggio di venerdì.

19.53 - Bel tempo e condizioni ottimali, con in più l’accattivante novità della gara sprint del sabato. Nella giornata di venerdì, la proiezione di vendita dei biglietti è risultata essere più positiva di quanto immaginato solo nella giornata di martedì, durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento. Come da tradizione, i risultati della Ferrari possono dare l’impulso decisivo a una domenica di maggior afflusso, in un’edizione che comunque soffre una pesante contrazione di vendita tagliandi, per via delle restrizioni e delle decisioni tardive sulle possibilità di accesso all’impianto.
https://www.ilcittadinomb.it/stories/Sport/gpmonza-la-pandemia-piu-della-giustizia-niente-piu-biglietti-contraffatti_1406643_11/?attach_m&object_id_from=1406654&content_type_from_id=11

George Russell poco prima delle qualifiche: nella gara sprint del sabato partirà quindicesimo

George Russell poco prima delle qualifiche: nella gara sprint del sabato partirà quindicesimo

19.45 - Mentre le luci si spengono sull’autodromo, restano le istantanee spedite da questa Formula 1 ulteriormente blindata dalle restrizioni imposte dal Covid. Una Formula 1 che chiusa e poco accessibile già lo era, ma che per le necessità sanitarie si trova a misurarsi con ulteriori restrizioni.
Leggi https://www.ilcittadinomb.it/stories/Sport/gp-monza-come-lingresso-in-un-prive-lautodromo-che-assomiglia-a-sakhir_1406644_11/?attach_m&object_id_from=1406654&content_type_from_id=11

19.35 - Nel programma delle gare a contorno della Formula 1, nella giornata di sabato, spazio alla Porsche Mobil 1 Supercup con le qualifiche a partire dalle 10.25. Per quanto riguarda la Formula 1, seconda sessione di libere a partire dalle 12 e per un’ora. Subito dopo, prima gara - da 35 minuti - per la Sports prototype Cup. Nel primo pomeriggio, invece, seconda gara per la Formula 2 dalle 14.45, sempre sulla distanza dei 21 giri o sui 45 minuti totali. In serata, dopo la conclusione della Porsche Mobil 1 Supercup, dalle 18.20 prima gara.

Robert Kubica, a destra, che sostituisce anche a Monza al volante dell’Alfa Romeo l’indisponibile, causa Covid, Kimi Raikkonen

Robert Kubica, a destra, che sostituisce anche a Monza al volante dell’Alfa Romeo l’indisponibile, causa Covid, Kimi Raikkonen

19.20 - Nella giornata di sabato, prima gara di Formula 2 sulla distanza di 21 giri a partire dalle 8.50. Uno degli appuntamenti più importanti della mattinata sarà però l’intitolazione della curva Parabolica a Michele Alboreto, nel ventennale della sua morte. Una cerimonia che vedrà partecipare i famigliari del pilota, poco prima delle 10.

19.15 - Dopo l’emozionante rincorsa a questa pole position del venerdì, in vista della Sprint Qualifying in programma nella giornata di sabato, Monza si prepara a vivere un appuntamento storico, davanti allo sguardo di tanti protagonisti della storia del volante https://www.instagram.com/p/CTo-qzYs435/?utm_medium=copy_link

19.10 - «Sono felice di essere terzo», dice Verstappen a caldo. «Tutti i punti contano, nel 2008 abbiamo perso il Mondiale per un punto. È bello essere a Monza e ritrovare il pubblico, fantastico», aggiunge Hamilton. Anche se il più raggiante di tutti è Bottas: «Mi sento bene, sono rilassato. Domani spero di raggiungere il massimo numero di punti possibili».

19.02- Sainz settimo, Leclerc ottavo. Le Ferrari chiudono davanti a Perez, poi Giovinazzi decimo

19.00- Arriva anche Hamilton, ma è Bottas a staccare la pole position!

19.00 - Niente da fare per Verstappen

18.59 - Ultimo giro lanciato, Verstappen parte prima degli altri

18.57- I piloti rientrano in pista

18.55 - Un ultimo tentativo: è quel che resta ai dieci piloti rimasti. Solo Giovinazzi non è ancora sceso in pista in questa ultima finestra di qualifiche

18.52 - Bottas va sulla ghiaia ma tiene l’auto, Hamilton spinge anche in Parabolica e si prende la pole provvisoria per 17 millesimi su Verstappen. Anche Norris vicinissimo, a 65 millesimi

18.50 - Ultimi minuti: si decide tutto in queste ultime curve a disposizione

18.48 - In attesa del rientro in pista dei piloti per l’ultima parte di qualifica, prosegue la modalità entertainment dell’autodromo: musica a tutto volume, coinvolgimento dei tifosi con gli altoparlanti. Un modo inusuale per vedere la gara dal vivo

18.46 - Intanto nel paddock si lavora https://fb.watch/7XhdZ4DnXa/

18.44 - Ferrari dentro al lotto del Q3 per una questione di pochi centesimi. E alle spalle di Giovinazzi

18.41 - Vettel, Stroll, Alonso, Ocon e Russel restano fuori

18.40 - I piloti prendono la bandiera a scacchi, si compone via via la classifica

13.37 - Davvero un incredibile ingresso in pista per gli ultimi minuti di Q2, con almeno tre incidenti rischiati e Hamilton che arriva a una manciata di centimetri dal muretto per evitare l’impatto con le altre monoposto in uscita

18.32 - Poco più di 7 minuti al termine del Q2, con le due Mercedes che al momento precedono le McLaren di Norris e Ricciardo

18.29 - Verstappen, Bottas e Hamilton. Concludono il loro giro veloce in quest’ordine, staccando ciascuno il miglior tempo sino a quel momento. A migliorare tutti è proprio l’inglese, che scende sotto il minuto e 20, con un 1.19.936

18.26 - Vetture di nuovo in pista per il Q2

18.23 - Ferrari quinta e settima, con Sainz e Leclerc. Davanti le due Mercedes, poi Norris e Verstappen. Ottimo sesto posto di Giovinazzi

18.20 - Bandiera a scacchi per il Q1, con Latigi, Tsunoda, Schumacher, Kubica e Mazepin nelle ultime cinque posizioni

18.19
- Ultimi secondi prima dell’ultimo giro lanciato della Q1, i piloti si accomodano a distanza adeguata per prendere la scia di chi precede

18.17 - Ci sono le due Mercedes davanti a tutti, con Lewis Hamilton che stacca Bottas. Terzo al momento Verstappen a poco meno di mezzo secondo

18.15 - Sotto investigazione Kubica e Mazepin

18.13 - Trenini pericolosi in pista, con chi rallenta e crea tappi imprevisti. Volano parole grosse dagli abitacoli di Verstappen e Gasly, in due occasioni distinte

18.11 - Fuori le due Ferrari, con incrocio pericoloso in corsia box tra Mazepin e Leclerc

18.09 - Lewis Hamilton mette il muso davanti, 1.20.563, con una velocità di punta che in staccata al Serraglio ha raggiunto i 328 orari. Ora alle sue spalle ci sono Bottas e Ricciardo, ma la situazione è in rapida evoluzione

18.07 - Subito Verstappen, di quasi 4 decimi davanti a Sainz e Tsunoda. Ma poi ci pensa Norris a ritoccare ulteriormente al ribasso, staccando un 1.21.681

18.03 - Che sia un Gp anomalo per via delle numerose restrizioni e delle novità a cui si devono tutti adeguare, lo dimostrano le testimonianze di alcuni tifosi. Come quella di Diego V., che racconta: «Sono entrato all’ingresso di Vedano, mi hanno fatto gettare la bottiglia di plastica rigida, perché avrebbe potuto rappresentare un pericolo se mi fosse caduta, visto che avrebbe potuto fare da effetto tapis roulant. Perfetto, nessun problema. Peccato che poi, poche decine di metri oltre, le vendessero agli stand del villaggio dietro alla tribuna centrale».

18.00 - Si parte. Vetture in pista per le qualifiche. Nel turno di libere delle 14.30, il più veloce era stato Lewis Hamilton con il tempo di 1.20.926, davanti a Max Verstappen, distanziato di 452 millesimi. Al terzo posto Valtteri Bottas a oltre mezzo secondo, quindi Stroll, Gasly e Vettel, davanti a Sainz, Alonso, Ricciardo, Perez e Leclerc, undicesimo.

17.55 - Mancano 5 minuti all’inizio delle qualifiche. I piloti prendono posto negli abitacoli

Alcuni addetti alle transenne

Alcuni addetti alle transenne

17.47 -Tra tanta gente, è la statistica a dire che ci sia chi tenti la furbata. Cercando di passare oltre i numerosi posti di blocco transennati, che delimitano le aree delle autodromo e consentono gli accessi solamente a determinate tipologie di pass. Tanto che gli uomini dell’accoglienza, in pettorina gialla, raccolgono un campionario di scuse che sa essere anche esilarante: «Devo raggiungere un amico che corre in Porsche», prova uno. «Devo solo andare di là», gli fa eco l’altro, indicando proprio l’accesso che gli è negato. «Posso passare, sono vaccinato», raccontano al posto di blocco oltre la casetta Aci, riferendosi a un carabiniere. Certamente vaccinato, ma sprovvisto a sua volta di pass. «Fino a 15 anni fa, con questo mi lasciavate passare», azzarda addirittura un altro. «Ci provano in tante maniere», raccontano gli addetti, «ma generalmente lo fanno in modo educato». Italiani, per lo più. E qualcuno aggiunge anche «ovviamente». Ma anche stranieri, che generalmente lo fanno proprio perché inconsapevoli di dove si trovino e dove debbano arrivare. «A volte devono solo esporre il pass, senza tenerlo in tasca. Perché fermarli per esortarli a metterlo in mostra, consente a qualcuno di provare a sgattaiolare. Tanto che qualcuno che riceve un diniego, a volte ha provato a rispondere: “Ma se prima sono riuscito a passare!”».

Molte presenze ai bar oltre il paddock, in questo venerdì di qualifiche

Molte presenze ai bar oltre il paddock, in questo venerdì di qualifiche

17.35 - Si sta per chiudere l’ispezione Fia, che come di consueto accompagna in pista le vetture per l’ora di qualifiche

17.20 -
Si conclude intanto la qualifica della Formula 2, con Piastrio che chiude primo con il tempo di 1.32.199, precedendo Daruvala e Zhou

17.12 -
Pista intanto che continua a gommarsi. La temperatura dell’asfalto è di 35°, quasi quattro in meno alla sessione delle 14.30

17.00 -Poco più di un quarto d’ora al termine delle qualifiche della Formula 2. IN questo momento, Piastrio davanti a tutti. Con Boschun e Ticktum a seguire


© RIPRODUZIONE RISERVATA