Formula 1: dal 2022 si corre anche a Miami, rinasce il Gran premio della Florida
Il circuito del Gp della Florida attorno all’Hard rock stadium di Miami

Formula 1: dal 2022 si corre anche a Miami, rinasce il Gran premio della Florida

Il campionato del mondo di Formula 1 dal 2022 aggiunge una tappa negli Stati uniti d’America: si tratta del Gran premio della Florida, corso una sola volta nel 1959.

La Formula 1 vola (di nuovo) negli Stati uniti: il circus ha ufficializzato il ritorno del Gran premio della Florida, che sarà corso in una data da definire “nel secondo quarto del calendario”. La conferma è arrivata da Stefano Domenicali, presidente e amministrazione delegato della Formula 1 e la stagione programmata per il debutto è quella del 2022, con un contratto che prevede dieci anni di gare a Miami. Il luogo: l’area dell’Hard rock stadium.

Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello sport, l’intesa è stata ufficializzata da Domenicali insieme a Tom Garfinkel, partner commerciale del progetto e proprietario dei Miami Dolphins, squadra di Nfl (la lega di football americano).

Non è un debutto assoluto: in Florida è già stato organizzato un Gran premio di Formula 1 nel 1959, come nona e ultima gara della stagione. La corsa si è svolta il 12 dicembre a Sebring, circuito che dal 1950 ospita la 12 Ore di Sebring, una delle gare del campionato Imsa. Allora la gara è stata vinta da Bruce McLaren su Cooper-Climax, al secondo posto il francese Maurice Trintignant, sempre su Cooper-Climax, quindi al terzo posto il britannico Tony Brooks su Ferrari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA