Desio, la palestra della nazionale di ritmica prende forma: si monta la struttura
Desio, lavori in corso per la palestra delle ginnaste della ritmica (Foto by Paola Farina)

Desio, la palestra della nazionale di ritmica prende forma: si monta la struttura

Proseguono i lavori per la realizzazione della palestra per le ginnaste della ginnastica ritmica a Desio, nella zona dietro al PalaDesio. «Finite le fondamenta si comincia a montare la struttura», ha segnala in un post su facebook il sindaco Roberto Corti.

Proseguono i lavori per la realizzazione della palestra per le ginnaste della ginnastica ritmica a Desio, nella zona dietro al PalaDesio. «Nuova palestra di ginnastica ritmica. Finite le fondamenta si comincia a montare la struttura», segnala in un post su facebook il sindaco Roberto Corti, pubblicando anche le foto dei mezzi in azione.

LEGGI Malagò a Desio per la prima pietra della palestra per la nazionale di ritmica

La “Casa delle farfalle” ospiterà le atlete della che ora si allenano al PalaBancoDesio. Il progetto, da due milioni e mezzo di euro, è finanziato dalla Federazione Ginnastica d’Italia. Il progetto è pronto da anni, ma l’avvio dei lavori è stato più volte rimandato. Lo scorso settembre, quando finalmente è stata posata la prima pietra del cantiere, è arrivato il presidente del Coni Giovanni Malagò a dare il via ai tanto attesi lavori.

«Torniamo a marzo, per vedere la struttura finita» aveva promesso Malagò. Circondato da giornalisti e telecamere, il presidente del Coni, nel suo intervento nella sala stampa del PalaDesio, Malagò aveva elogiato l’amministrazione comunale desiana.
«Quando si sono presentati problemi burocratici, ho pensato che anche Desio fosse uguale agli altri comuni d’Italia, dove le pratiche vanno a rilento - ha detto il presidente del Coni - Invece non è stato così: il sindaco Corti sta dipanando la matassa. A fine stagione verremo qui a vedere l’esibizione delle ragazze».

La palestra avrebbe dovuto essere pronta nel 2014, dopo l’annuncio del progetto nel novembre 2013. Ma non è stato così. Ora i lavori sono inziati e proseguono a pieno ritmo. «Aspettavamo da anni questa palestra - ha detto il presidente della Federazione Ginnastica Italiana - Spero che si possa realizzare in tempi accettabili».

«Questa è per me una soddisfazione personale - ha detto il sindaco Roberto Corti - La palestra era uno dei primi nodi da sciogliere che ho trovato quando mi sono insediato, 5 anni e mezzo fa. Oggi possiamo dire che siamo onorati di avere qui stabilmente la nazionale di ginnastica, vera eccellenza italiana».

«Per noi questa palestra è molto importante» ha detto la coach della nazionale Emanuela Maccarani. Le ginnaste, che ora si allenano al PalaBancoDesio, avranno a disposizione una palestra attrezzata per le loro esigenze. Per le competizioni, potranno usare anche il vicino palaBanco. Ma sarà soprattutto la nuova palestra ad ospitarle quotidianamente. Così il palasport, secondo i piani dell’amministrazione comunale, potrà essere usato per altri eventi, di diverso genere, sportivi ma non solo. Spettacoli, concerti, manifestazioni. Già negli ultimi anni il palazzetto ha vissuto un rilancio rispetto al passato, quando, dopo la stagione gloriosa del basket desiano, sembrava dimenticato. Quest’anno ospita le partite casalinghe del campionato di Serie A di basket della Pallacanestro Cantù.


© RIPRODUZIONE RISERVATA