Desio, football americano: gli Humnmers si giocano l’accesso ai play-off
Gli Hammers si giocano già tutto nella seconda gara, la prima casalinga. (Foto by Elisabetta Pioltelli)

Desio, football americano: gli Humnmers si giocano l’accesso ai play-off

Sabato 15 maggio, alle 18, al “The Forge”, campo centrale del centro sportivo di Desio la partita con il Blitz Balangero. Una gara da dentro o fuori. Gara a porte chiuse ma visibile sul nuovo canale Twitch HammersFootball con lo streaming a cura di Gianluca Corti di CineSportEvents.

Sabato 15 maggio, alle 18, al “The Forge”, campo centrale del centro sportivo di Desio, si disputerà la partita di football americano tra Hammers, la società di casa, e Blitz Balangero. Una gara da dentro o fuori. Partita a porte chiuse, come da protocolli Covid-19, che sarà però possibile seguire sul nuovo canale Twitch HammersFootball con lo streaming a cura di Gianluca Corti di CineSportEvents.

La posta in palio è enorme: non solo la vittoria, ma, soprattutto, e sembra incredibile essendo solo la seconda partita giocata, l’accesso ai playoff.

Sì, perchè il campionato regolare è breve, anzi brevissimo: con solo 4 partite da giocare, è già tempo di calcoli e sentenze sull’accesso alla seconda fase del torneo. Gli Hammers con una vittoria, pronostico più che azzardato dato che entrambe le formazioni hanno già affrontato in prima battuta i BlueStorms uscendone, i Blitz, con una schiacciante vittoria e i neroverdi con una sconfitta, potrebbero portare il girone in perfetta parità, poichè tutte le formazioni si ritroverebbero con una sconfitta e una vittoria a tabellone.

Una sconfitta renderebbe la classifica del girone quasi irreversibile, con i Blitz in testa e gli Hammers in coda. Con solo due partite di ritorno, un ribaltamento del punteggio e della classifica sarebbe, a quel punto della storia, irrealistico.

In casa Hammers - fanno sapere dalla società- si registrano molti acciacchi e qualche infortunio di troppo, “situazione che ha portato i coach a studiare nuove soluzioni, alternative di gioco e a risolvere i problemi visti nella prima giornata”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA