Calcio, serie D: Seregno ko al Ferruccio, la salvezza diretta diventa un miraggio - VIDEO
Calcio, Seregno: Matteo Barzotti in azione (Foto by Paolo Colzani)

Calcio, serie D: Seregno ko al Ferruccio, la salvezza diretta diventa un miraggio - VIDEO

VIDEO - A sei giornate dalla fine della stagione regolare di serie D, la salvezza diretta per il Seregno è diventata un miraggio o quasi. Fatale la sconfitta subita al Ferruccio contro il Borgosesia, la terza consecutiva.

A sei giornate dalla fine della stagione regolare di serie D, la salvezza diretta per il Seregno è diventata un miraggio o quasi. La sconfitta subita al Ferruccio contro il Borgosesia, la terza consecutiva, ha relegato gli azzurri al diciottesimo posto del girone A con trentadue punti nel carniere, a quattro lunghezze di distanza dalla quattordicesima posizione, la prima utile per evitare i playout. Per tagliare il traguardo, ai ragazzi allenati da Roberto Bonazzi servirà insomma un’autentica impresa. La gara ha visto i sesiani sbloccare la situazione con Andrea Procaccio, che allo scadere della prima frazione si è bevuto sul fondo Nicholas Mara e di sinistro ha infilato sul suo palo Mikel Sangalli. Nella ripresa, dopo una clamorosa traversa timbrata da Marko Djuric al 2’, gli ospiti hanno raddoppiato al 16’ con Daniele Ferrandino, a segno di sinistro dal limite. Nel finale, al 42’ Daniele Grandi ha riportato sotto i suoi con una girata in mischia, ma al 50’ ancora Daniele Ferrandino ha triplicato in contropiede. Giovedì 29 marzo, alle 20,30, i brianzoli saranno di scena a Pavia nel turno prepasquale.

Seregno-Borgosesia 1-3
Marcatori: 45’ pt Procaccio (B); 16’ st Ferrandino (B), 42’ Grandi (S), 50’ Ferrandino (B).

Seregno: Sangalli; Ronchi, Mara, Gritti, Ondei, Acquistapace; Esposito (10’ st Cavalcante), Djuric (24’ st Rossi), Caon (1’ st Capelli); Gambino (21’ st Grandi), Barzotti (39’ st Iori). A disp.: Lupu, Buccini, Borlina e Pribetti. All.: Bonazzi.

Borgosesia: Libertazzi; Saltarelli, Bonaccorsi, Dalmasso, Cestagalli (25’ st Virga); Ferrandino, Rebollini (20’ st Orofino), Clausi, Tampellini (8’ st Castelletto); Procaccio (39’ st Iannacone), Pagnotta (30’ st Vitali). A disp.: Mafezzoni, Girardi, Wang e Canessa. All.: Capra.

Arbitro: Crezzini di Siena.

Note: ammoniti Djuric (S) e Barzotti (S). Recuperi: 1’ pt, 6’ st.


© RIPRODUZIONE RISERVATA