Calcio, serie C: Monza batte Sudtirol 3-0 e chiude quinto, Renate salvo
Monza Calcio Andrea D’Errico (Foto by Fabrizio Radaelli)

Calcio, serie C: Monza batte Sudtirol 3-0 e chiude quinto, Renate salvo

Bottino pieno per il Monza in trasferta a Bolzano: 3-0 per i biancorossi sul campo del Sudtirol, quinto posto nella classifica del girone B della serie C per la griglia dei playoff e iniezione di fiducia in vista della finale di ritorno della Coppa Italia di serie C. Renate salvo.

Bottino pieno per il Monza in trasferta a Bolzano: 3-0 per i biancorossi sul campo del Sudtirol, tre punti che permettono di conservare il quinto posto nella classifica del girone B della serie C per la griglia dei playoff e iniezione di fiducia in vista della sfida cruciale di mercoledì 8 maggio, quando a Viterbo andrà in scena la finale di ritorno della Coppa Italia di serie C.

Per il Monza a segno Andrea Palazzi al 28’, Andrea D’Errico al 34’ e Marco Fossati al 79’.

Brianzoli quinti con 60 punti nella classifica finale dominata dal Pordenone (73 punti e già promosso in serie B) davanti a Triestina (67) e Imolese, alla pari con Feralpisalò a 62 punti ma terza e qualificata alla fase nazionale. Sudtirol sesto con 55 punti e poi Ravenna, Vicenza, Sambenedettese e Fermana a chiudere i primi dieci. Undicesima la Ternana, che aspetta la Coppa.

Chiusa la stagione regolare, in attesa della finale di Coppa Italia, la griglia playoff mette di fronte Monza e Fermana (quinta e decima, poi si sfidano sesta e nona, settima e ottava). Se il Monza vincesse passerebbe direttamente alla fase nazionale.

Ai playoff di serie C partecipano 28 squadre, le 27 meglio classificate dei tre gironi (dunque dalla seconda alla decima) e la vincitrice di Coppa Italia oppure quella che ne rileverebbe il titolo secondo il regolamento.

In coda il Renate si è salvato grazie al pareggio senza reti nello scontro diretto a Rimini e allo stop della Virtus Verona a Gubbio. Le Pantere chiudono a 39 punti, Rimini (39) e Virtus Vecomp (38) vanno ai playout. Retrocesso il Fano (38).


© RIPRODUZIONE RISERVATA