Calcio serie C: la Juve 23 batte un Seregno sprecone, lunedì Renate in campo
Alberto Mariani, allenatore del Seregno

Calcio serie C: la Juve 23 batte un Seregno sprecone, lunedì Renate in campo

Il Seregno spreca troppe occasioni e si fa raggiungere e superare da Juve 23 in trasferta. Renate, quarto in classifica, in campo lunedì 18 in casa contro Pro Vercelli.

La Juve 23 non perdona i troppi errori del Seregno e vince la gara interna per 2-1 dopo essere stata sorpassata dai brianzoli nei primi minuti dell’incontro del campionato di serie C. Era stato Martino Borghese ha portare avanti i ragazzi di mister Mariani al 3’ del primo tempo su un’azione partita da calcio d’angolo. Poi una lunga serie di occasioni non realizzate e quindi la controffensiva della Juve che ha pareggiato al 38’ con Nikola Sekulov, autore anche del secondo gol bianconero al 72’ che ha consegnato la vittoria ai padroni di casa. Giusto una decina di minuti prima il Seregno ha mancato un calcio di rigore ottenuto per un fallo su D’Andrea: Cernigoi si è fatto intercettare il calcio dal dischetto.

La squadra brianzola ha perso l’occasione proprio di superare nel girone la Juve 23, che ora si trova al nono posto in classifica con 12 punti, mentre il Seregno rincorre con 9 all’undicesimo posto, a metà classifica. In testa dopo nove giornate Padova (22 punti), seguito da Sudtirol (18), FeralpiSalò (17) e quindi Renate (16) che dopo avere vinto in casa dell’AlbinoLeffe domenica 10 torna in campo lunedì 18, in casa contro la Pro Vercelli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA