Calcio, il Renate apre la stagione con il Torino: firma e debutto per Kondogbia

Calcio, il Renate apre la stagione con il Torino: firma e  debutto per Kondogbia

QUI Monza - QUI Seregno È arrivato, ha debuttato e ha sfiorato il primo gol in nerazzurro. In settimana il Renate aveva annunciato la firma di Evans Kondogbia, fratello dell’interista Goeffrey. L’esordio contro il Torino in amichevole a Bormio.

È arrivato, ha debuttato e ha sfiorato il primo gol in nerazzurro. In settimana il Renate aveva annunciato la firma di Evans Kondogbia. Si sapeva già da tempo che sarebbe arrivato in Brianza. Ma arrivata anche l’ufficialità, la curiosità verso questo giocatore è subito cresciuta tantissimo. Per il suo francese madrelingua (capisce l’italiano e pian piano si integrerà anche sotto questo aspetto) ma, soprattutto, per il suo essere fratello di Goeffrey, classe 1993, approdato quest’estate nel centrocampo nerazzurro, ma quello dell’Inter, come top player.

Nato a Nemours, in Francia, il 3 maggio del 1989, Evans è un attaccante che nelle ultime due stagioni ha militato nel calcio professionistico belga (Liege, Charleroi, Racing Mechelen) e francese da cui proviene dopo aver vestito la casacca dell’Arles-Avignon (Ligue 2). Fa parte della nazionale della Repubblica Centrafricana.

Tra i nuovi arrivi anche il difensore centrale Giacomo Sciacca, nato nella vicina Desio ma originario di Selinunte. Per lui intera trafila nel settore giovanile dell’Inter, con tanto di fascia di capitano nell’ultima stagione, quella vissuta nella Primavera di mister Vecchi, con la quale ha conquistato il Torneo di Viareggio.

Intanto, come detto, i ragazzi di mister Simone Boldini hanno affrontato la prima amichevole estiva in vista della nuova stagione di Lega pro: a Bormio, sabato hanno affrontato il Torino di Giampiero Ventura cedendo alla fine per 3-1. Piemontesi avanti 2-0 con Glick di testa (al 6’) e Acquah (al 28’). Prima dell’intervallo, occasione per il renatese Romanò e gol di Valotti (al 42’) con un diagonale che vale il 2-1. Al 52’ tris del Toro che ha fissato il risultato con Benassi. Per il Renate poi un gol annullato per fuorigioco a Napoli, una bella parata di Castelli, lo scambio al 90’ tra N’Diaye e Kondogbia, con la deviazione vincente mancata per un soffio.

Mercoledì testa a Rovetta contro l’Atalanta di Edy Reja.


© RIPRODUZIONE RISERVATA