Calcio, Berlusconi al Brianteo ribatte all’ad rossonero Gazidis e poi: «San Siro? Lo diano al Monza»
Calcio, Monza-Albinoleffe 1-0: in tribuna d’onor al Brianteo, Silvio Berlusconi con il fratello Paolo, Adriano Galliani, Filippo Antonelli e Fabio Capello (Foto by Fabrizio Radaelli)

Calcio, Berlusconi al Brianteo ribatte all’ad rossonero Gazidis e poi: «San Siro? Lo diano al Monza»

VIDEO - Berlusconi scatenato dopo Monza-Albinoleffe allo stadio Brianteo: il patron biancorosso ha parlato a lungo e ad ampio raggio, spaziando dal Monza al Milan. Con un’idea “romantica” sullo stadio San Siro e una replica all’ad rossonero Gazidis.

Berlusconi scatenato dopo Monza-Albinoleffe allo stadio Brianteo: il patron biancorosso ha parlato a lungo e ad ampio raggio, spaziando dal Monza al Milan. Con un’idea “romantica” sullo stadio San Siro: «Mi auguro che si trovi una soluzione che non imponga l’abbattimento. Una alternativa? Darlo al Monza».

RILEGGI La cronaca dell partita e GUARDA le foto

E poi il Milan. Berlusconi è tornato sulla pronosticata vittoria brianzola per 3-0 in una eventuale amichevole coi rossoneri («L’ho detto col sorriso») e si è lanciato in commenti durissimi contro l’amministratore delegato rossonero Ivan Gazidis che ha detto di aver salvato il Milan dal fallimento: «Ha detto che il Milan rischiava la Serie D? Sono frasi che è meglio dire. Poi, se uno ha voglia di dirle, va al cesso, chiude la porta e le dice».
E poi ha detto anche come rilanciare il club rossonero: «È semplice, ma difficile da realizzare: ridarlo a Silvio Berlusconi»


© RIPRODUZIONE RISERVATA