Calcio a 5: «Troppi oneri da sostenere», chiude  il   Futsal Monza
Un match passato del Futsal Monza

Calcio a 5: «Troppi oneri da sostenere», chiude il Futsal Monza

In tre campionati di serie B era riuscito per due volte a disputare i playoff. In questa stagione aveva pure superato il primo turno, per poi arrendersi al Villorba. Ma questi brillanti risultati non sono bastati ad evitare la chiusura del Futsal Monza.

In tre campionati di serie B era riuscito per due volte a disputare i playoff. In questa stagione aveva pure superato il primo turno, per poi arrendersi al Villorba. Ma questi brillanti risultati non sono bastati ad evitare la chiusura del Futsal Monza, formazione di calcio a cinque che in bacheca aveva pure sistemato una Coppa Lombardia di serie C2 e due Coppe Italia di C1. «La scelta – spiega il fondatore e presidente Rosario D’Onofrio – è stata dolorosa, ma andava fatta».

Il presidente Rosario D’Onofrio

Il presidente Rosario D’Onofrio

«L’impegno economico era notevole e dovevo sostenerlo da solo. Se faccio qualcosa, voglio farlo bene. Non avrebbe avuto senso continuare». Il Gs San Damiano, poi Futsal Monza, nasce nel 2008. Nel 2011 approda già in serie B, ma si trova costretto a ripartire dalla C2 per il mancato sostegno di uno sponsor. La nuova scalata ha successo e la B è finalmente conquistata. Il Futsal Monza disputava gli incontri casalinghi al centro sportivo di Burago Molgora.


© RIPRODUZIONE RISERVATA