Atletica, Filippo Tortu vola sui 100 metri al Golden Gala di Roma: terzo in 10”04
Atletica: Filippo Tortu Golden Gala 2018 - Foto Fidal su facebook

Atletica, Filippo Tortu vola sui 100 metri al Golden Gala di Roma: terzo in 10”04

Grandissimo Filippo Tortu al Golden Gala Pietro Mennea di Roma: il 19enne di Carate Brianza corre ancora veloce e chiude i 100 metri al terzo posto in 10”04. Il commento di Fabio Monti.

Adesso non ci sono più dubbi: Filippo Tortu è pronto per vincere una medaglia, anche d’oro, nei 100 metri agli Europei di Berlino in agosto. A fugare gli ultimi dubbi sulla sua grandezza di velocista, nonostante debba compiere ancora vent’anni (15 giugno), è venuta dal terzo posto nei 100 al Golden Gala di Roma, la tappa italiana del circuito mondiale. Lo hanno battuto soltanto lo statunitense Ronnie Baker (9”93) e il francese Jimmy Vicaut (10”02).
La freccia della Brianza ha chiuso in 10”04, appena un centesimo in più del suo personale ottenuto a Savona il 23 maggio, ma ha preceduto nientemeno che Coleman, vice -campione del mondo un anno fa, Simbine, vincitore dei Giochi del Commonwealth e Rodgers, uno che in carriera ha corso in 9”85. Jacobs invece è finito settimo in 10”19.

Tortu non è partito benissimo, ma nella seconda parte di gara, quella che si definisce «il lanciato», è stato impressionante, per come ha saputo volare via, guadagnando su tutti, risucchiando Coleman e andando a minacciare il secondo posto del francese Vicaut. Davvero Roma ha rivisto per un momento la corsa meravigliosa di Livio Berruti. Il tutto in una gara con un leggero vento contrario (-0,4). È evidente che ormai Tortu è pronto per diventare il terzo bianco a scendere sotto I 10”, anche se il meglio di sé lo può dare nei 200, dove ha tutto per superare la barriera dei 20”. È un uomo da 19”90.

«È andata bene, ma l’emozione è stata forte. Una bella gara, altre ne verranno. La prossima sarà a Madrid. Grazie a tutti», ha commentato. Soprattutto a lui, che ha tutto per trascinare l’atletica azzurra fuori dalla palude nella quale è finita.

L’intervista dopo gara

I tifosi dalla Sardegna

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA