Atletica: Aceti vince i 400 metri  agli Italiani indoor
Giussano - Vladimir Aceti (F.A.Gialle Gialle) in gara al Palaindoor di Ancona - foto d’archivio

Atletica: Aceti vince i 400 metri agli Italiani indoor

Spicca la vittoria di Vladimir Aceti, che si è laureato campione italiano indoor sui 400 metri, nel weekend tricolore dell’atletica brianzola ad Ancona. Assente Filippo Tortu che era campione in carica sui 60 metri.

Spicca la vittoria di Vladimir Aceti, che si è laureato campione italiano indoor sui 400 metri, nel weekend tricolore dell’atletica brianzola ad Ancona. Assente il velocista Filippo Tortu.

Il giussanese delle Fiamme Gialle ha vinto nella sua specialità in 46”57, dopo il 47”24 corso in batteria. Si è imposto sul carabiniere, e compagno di staffetta, Edoardo Scotti (che a settembre aveva vinto al Golden Gala di Roma in 45”21) che ha chiuso in 46”96.

Gabriele Aquaro del Team-A Lombardia di Brugherio si è piazzato al quarto posto sugli 800 metri vinti da Simone Barontini (1’47”51): ha corso in 1’49”53 e ha migliorato il tempo dell’ultimo testa a testa con il rivale delle Fiamme Azzurre sempre ad Ancona a inizio mese.

Team-A quarto anche nel salto in lungo: Niccolò Contotto (classe 2001, categoria Promesse) è atterrato a 7,34 migliorando di un centimetro il personale e anche la classifica del tricolore di categoria (era stato quinto con 7,33).

Sui 60 metri a ostacoli l’ex cavenaghese Hassane Fofana (Fiamme Oro Padova) ha corso in 7”80 e pur migliorando il tempo della batteria ha subito il guizzo di Franck Koua (7”78).

Sui 60 metri nuovo sprint vincente di Marcell Jacobs che ha confermato i tempi delle ultime uscite e ha vinto il titolo con il tempo di 6”55. Campione in carica era il caratese Filippo Tortu che nel 2020, sulla stessa pista nell’ultima gara prima dell’esplosione della pandemia, aveva vinto col tempo di 6”60.


© RIPRODUZIONE RISERVATA