Viaggi: vacanze in Francia tra Corsica, Alsazia e Normandia nel 75° anniversario del D-Day
Rubrica Viaggi Francia: sbarco in Normandia

Viaggi: vacanze in Francia tra Corsica, Alsazia e Normandia nel 75° anniversario del D-Day

La Francia presenta la stagione turistica: dal 75° anniversario dello sbarco in Normandia agli eventi in Corsica, dalla primavera in Alsazia all’Impero romano.

Una nazione, tanti appuntamenti per ogni tipo di curiosità. Perché la Francia, prima destinazione turistica al mondo, anche quest’anno garantisce innumerevoli opportunità in grado di interessare il turista più esigente. Gli appassionati di storia militare e non solo, per esempio, potranno partecipare alle manifestazioni per il 75° anniversario dello sbarco in Normandia. L’evento che segnò la svolta definitiva nella Seconda Guerra Mondiale verrà commemorato con una serie di iniziative in calendario da marzo ad agosto.

Un’occasione unica per rivivere i momenti più importanti del D-Day, la giornata che cambiò la storia. Nel ricordo del 6 giugno 1944, dunque, la Normandia si mobiliterà per rendere omaggio agli ultimi veterani che si ritroveranno qui, su spiagge e località teatro di prolungati combattimenti, ardite avanzate alleate e disperate controffensive tedesche. Un altro importante appuntamento proposto da questa regione è l’Armada, a Rouen: uno dei più grandi raduni marittimi al mondo, infatti, saluterà i suoi primi 30 anni con un programma all’altezza dell’evento di questo significativo anniversario (www.normandie-tourisme.fr/it).

Rubrica Viaggi Francia: Corsica

Rubrica Viaggi Francia: Corsica

Un’altra meta gettonatissima dai turisti italiani è la Corsica: tra i numerosi eventi in calendario nel 2019, ci sono anche il Festival Creazione a Bastia il primo Festival Mediterraneo della Moda e del Design, dal 13 al 16 giugno, e le Giornate Napoleoniche.

Rubrica Viaggi Francia: Corsica

Rubrica Viaggi Francia: Corsica

Le celebrazioni per i 250 anni dalla nascita di Napoleone ad Ajaccio sono previste il 13,14 e 15 agosto. (www.visit-corsica.com).

Per chi sta progettando una puntata in Francia, anche l’Alsazia offre interessanti spunti nelle prossime settimane: per il nono anno, la deliziosa cittadina alsaziana di Colmar saluterà l’arrivo della primavera in colori e musica . Dal 4 al 22 aprile i mercati di Pasqua e di Primavera inviteranno gli abitanti e i turisti a godere dei primi raggi di sole nel magico scenario del centro, tre esposizioni al Koifhus (l’Antica Dogana) proporranno le più belle realizzazioni di artigiani e creativi locali, mentre il «Festival Musica e Cultura» inviterà ad ascoltare concerti di jazz e di musica classica. Info: www.tourisme-alsace.com.

Anche chi è sensibile al fascino della lontana grandezza dell’Impero romano avrà modo di vivere un suggestivo ritorno al passato.
A Nimes, città appunto dal passato romano, «I Grandi Giochi Romani» festeggiano dieci anni. La prossima edizione si svolgerà dal 3 al 5 maggio e avrà per tema « I Re Barbari ». Più di cinquecento tra appassionati di storia e sportivi provenienti da tutta Europa faranno rivivere i leggendari ludi trasportando il tempo indietro di 2000 anni con tanto di corte imperiale, sfilata dei legionari, corsa dei carri e combattimenti dei gladiatori nel maestoso scenario delle arene romane. Imperdibile una visita al Musée de la Romanité che presenta quest’anno dal 6 aprile al 6 ottobre la sua nuova mostra temporanea « Pompei, storia di un salvataggio ». Numerosi reperti archeologici originali provenienti da grandi collezioni italiane accompagneranno il visitatore in un percorso ricco di ricostruzioni, ambientazioni suggestive dove non mancheranno dispositivi multimediali interattivi. Info: www.nimes-tourisme.com.


© RIPRODUZIONE RISERVATA