«Siamo tornate a vedere benissimo»: Rita e Mariangela si raccontano dopo gli interventi di cataratta al CMA
Lo staff C.M.A.

«Siamo tornate a vedere benissimo»: Rita e Mariangela si raccontano dopo gli interventi di cataratta al CMA

Un’esperienza più che positiva da consigliare a tutti coloro che ne avessero bisogno. Rita Mattavelli e Mariangela Guerrini hanno subito interventi di cataratta a costo zero a entrambi gli occhi a settembre negli ambulatori del Centro di Microchirurgia Ambulatoriale (CMA) di Monza e ora sono soddisfattissime del loro stato di salute.

Un’esperienza più che positiva da consigliare a tutti coloro che ne avessero bisogno. Le signore Rita Mattavelli e Mariangela Guerrini hanno subito interventi di cataratta a costo zero a entrambi gli occhi nel mese di settembre negli ambulatori del Centro di Microchirurgia Ambulatoriale (CMA) di Monza e ora sono soddisfattissime del loro stato di salute. La signora Rita ha saputo della possibilità di operarsi senza alcun esborso di denaro da una conoscente che lavora proprio nel Centro e poi ha letto la notizia sulle pagine del nostro giornale. “Mi sono trovata benissimo-esordisce- non solo per il buon esito dell’operazione ma anche per l’estrema gentilezza e professionalità di tutto il personale della struttura”.

Il dottor Piovella con la signora Mariangela dopo l’intervento

Il dottor Piovella con la signora Mariangela dopo l’intervento

La signora Rita non nega di aver provato un po’ di paura nei momenti precedenti l’operazione al primo occhio. “Del resto-spiega- si tratta pur sempre di un’operazione e gli occhi sono una parte importantissima del nostro corpo”. Poi la sua comprensibile paura si è stemperata grazie all’accoglienza del personale della struttura. “Mi hanno spiegato con pazienza e chiarezza le varie fasi dell’intervento facendomi sentire pienamente a mio agio. Anche il dottor Piovella è stato molto cortese e quando sono andata a farmi operare il secondo occhio non avevo più paura”. La signora Rita è molto soddisfatta anche della celerità degli interventi. “Nel giro di una settimana ho fatto tutto-precisa- mi sono operata al primo occhio di lunedì e già il lunedì successivo sono stata chiamata per il secondo”. Dopo aver superato perfettamente i primi controlli, la signora attende la prossima chiamata in programma tra quattro mesi. “Io, comunque, mi sento benissimo-conclude-vedo sia da vicino che da lontano senza problemi”.

Anche la signora Mariangela è felicissima della sua scelta. “Ho passato un’estate da dimenticare-sottolinea-Non vedevo quasi nulla e attendevo con ansia il mese di settembre per farmi operare”. La signora era venuta a conoscenza dell’iniziativa del CMA da sua sorella e dopo la sua esperienza positiva ha convinto anche una sua amica a recarsi lì. Il giorno del primo intervento la signora Mariangela ammette di aver versato qualche lacrimuccia. “La mia non era paura dell’operazione in se stessa ma una sorta di paura del dopo. Temevo, essendo da sola, di non riuscire a gestire la convalescenza”. Il personale della struttura, oltre a tranquillizzarla, le ha fornito una serie di consigli da adottare a casa che si sono rivelati utilissimi. E la settimana successiva si è recata più sollevata all’appuntamento con il dottor Piovella per l’intervento al secondo occhio. “Probabilmente -confessa la signora Mariangela- all’inizio mi ero lasciata suggestionare dalle dicerie di alcune persone che mi prospettavano che avrei sentito malissimo e che avrei avuto problemi a mettere le gocce curative negli occhi. Invece, oltre a non aver sentito alcun male durante l’operazione non ho avuto nemmeno problemi con le gocce. Mi sono fatta aiutare da parenti e vicini gentilissimi e tutto è andato nel verso giusto”.

La signora racconta anche di essere stata molto scrupolosa e di aver seguito alla lettera le regole post intervento che le erano state fornite dall’equipe sanitaria. “Se non si agisce di testa propria e si adottano i dovuti accorgimenti-precisa-il decorso post operatorio non presenta problemi. In ogni caso si tratta di azioni semplicissime legate all’igiene e alla pulizia e al modo di muoversi che non richiedono niente di difficoltoso”. Anche Mariangela ora vede benissimo ed è contentissima di aver ripreso a guidare poco tempo dopo gli interventi. “Non è che faccia grandi viaggi -conclude scherzando-ma mi muovo in città per le mie commissioni e sono indipendente”.

Il dottor Piovella, titolare del Centro di Microchirurgia Ambulatoriale di Monza

Il dottor Piovella, titolare del Centro di Microchirurgia Ambulatoriale di Monza


CMA Centro di Microchirurgia Ambulatoriale
Via Donizetti, 24 - 20900 Monza - Tel. 039.389498 - piovella@piovella.com


© RIPRODUZIONE RISERVATA