La Salute in tavola: Praline di salmone in crosta di pistacchio su crema alle lenticchie
La Salute in tavola: Praline di salmone in crosta di pistacchio su crema alle lenticchie

La Salute in tavola: Praline di salmone in crosta di pistacchio su crema alle lenticchie

La VIDEORICETTA - Pistacchi protagonisti della puntata di dicembre della Salute in Tavola. Ricchi di vitamine antiossidanti, carotenoidi e fosforo possono portare diversi benefici (naturalmente senza mai eccedere nel consumo). Per le feste la food blogger Patrizia Rimoldi li propone abbinati a salmone e lenticchie.

I pistacchi sono protagonisti della puntata di dicembre della Salute in tavola. Si gustano di solito tutto l’anno ma maggiormente nei periodi di festa, mangiati così a conclusione di cene e pranzi, oppure utilizzati come ingrediente di alcune ricette. Come tutta la frutta secca contengono molte calorie, anche se i pistacchi sono forse tra questi i meno calorici, pur apportando circa 570 kcal per 100 grammi di prodotto sgusciato.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) consiglia 49 pistacchi (circa 30 grammi) come spuntino equilibrato da consumare a metà mattina o a metà pomeriggio perché apporta 165kcal e una dose sufficiente di vitamine antiossidanti, fitosteroli e grassi polinsaturi per proteggere il cuore soprattutto indicato per gli sportivi e le persone attive. Essendo molto ricchi di carotenoidi, possono dare anche benefici alla vista migliorando la salute degli occhi. Inoltre i pistacchi contenendo molto fosforo possono addirittura essere utili per la prevenzione del diabete di tipo 2, quello alimentare, che rappresenta una delle più grandi insidie sanitarie per la popolazione adulta.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

500 g di salmone

400 g di lenticchie

50 g di pistacchi

4 cucchiai di Parmigiano

4 cucchiai di passata, 50 ml latte

200 ml brodo

2 fette pancarrè

cipolla, carota, sedano

alloro, timo, prezzemolo

olio extravergine di oliva

sale, pepe

PROCEDIMENTO

1) Per prima cosa preparate le lenticchie versate in una pentola olio, cipolla, sedano e carota e fate soffriggere bene. Aggiungete poi le lenticchie (se la qualità lo necessita dovrete prima ammollarle nell’acqua), mettete il brodo e l’alloro, poi cuocete per circa 30/40 minuti.

Una volta cotte, frullatele con il mini pimer per formare la crema e mettete da parte.

2) Ora dovete preparare le polpette, cuocete il salmone in una padella con dell’olio extravergine di oliva e il timo, poi togliete la pelle e tagliatelo a piccoli pezzi. Mettetelo in una terrina insieme al pane ammollato nel latte, al prezzemolo, al Parmigiano, salate, pepate e formate le polpettine.

3) Tritate a coltello i pistacchi, aggiungete del prezzemolo tritato e passatevi spopra le polpettine per formare la panatura.

4) Servite mettendo nel piatto la crema e appoggiando sopra le polpette.

LA VIDEORICETTA

Consigli, idee e suggerimenti possono essere inviati all’indirizzo mail: stradedelgusto(at)gmail.com


© RIPRODUZIONE RISERVATA