Sai come investire bene la tua mancia o la paghetta? C’è chi ti aiuta a farlo

Sai come investire bene la tua mancia o la paghetta? C’è chi ti aiuta a farlo

La “fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio” (F.E.D.U.F.) mette a disposizione un dominio internet per i ragazzi: www.economiascuola.it.

Esiste un sito che offre informazioni economiche ai ragazzi. Strano? Per nulla, c’è chi diciottenne vorrebbe imparare di più. E allora, la “fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio” (F.E.D.U.F.) mette a disposizione un dominio internet pratico e accurato www.economiascuola.it.

Le risposte sul web sono quelle alle domande più “classiche” dei ragazzi. Sei appena diventato maggiorenne e non sai come addentrarti nel mondo dell’economia e del lavoro? Non sai nulla di economia, ma vorresti diventare un’autodidatta indipendente, magari aprire un tuo conto corrente?

Le proposte

Non ti preoccupare, imparare non è mai stato così facile e veloce; è importante sapere che Il conto corrente bancario è un prodotto offerto dalle banche, che consente di usufruire di una serie di servizi.

Potrai scegliere il conto corrente più adatto alle tue esigenze e impiegarlo per depositare i soldi e accedere ai servizi di pagamento (carte di pagamento, assegni, bonifici). Al conto corrente possono inoltre essere collegati altri prodotti/servizi della banca (dossier titoli, cassette di sicurezza). Ma cosa puoi fare con un conto bancario? Potrai eseguire dei versamenti, cioè, depositare somme di denaro sul tuo conto corrente oppure prelevare, prelevare denaro. Come potrai aprire il tuo primo conto corrente?

Prima di tutto verifica se la banca offre prodotti specifici adatti a te; usi molto la carta di credito? Sei una persona tecnologica e vorresti tenere sott’occhio il tuo conto con lo smartphone? Paghi spesso tramite bonifici? Bene, la banca avrà sicuramente a disposizione qualcosa per te. Dopo aver valutato attentamente le diverse caratteristiche che fanno al caso tuo l’apertura di un conto corrente è semplice.

Le opportunità di investimento ci sono, e conoscerle è importante come spiega l’insegnante di diritto e economia Genevieve Cassarà: «bisogna intervenire tempestivamente spiegando ai ragazzi come approcciarsi all’economia, perché è una materia in continua evoluzione che non aspetta nessuno. Il modo migliore per informarsi e apprendere - aggiunge la docente - è vivere nel concreto esperienze finalizzate al proprio scopo. Per questo motivo incontrare figure professionali, seguire dibattiti e corsi di formazione è essenziale».

Per investire il proprio denaro è sufficiente essere maggiorenni, mostrare un documento di identità non scaduto e fornire il codice fiscale. Una volta firmato il contratto, il conto corrente è attivo e, al momento dell’apertura, si riceverà il codice IBAN che corrisponde alla propria coordinata bancaria, valida anche all’estero.

Ma l’ente non fornisce come aiuto solo il sito web, infatti promuove l’educazione finanziaria e la cittadinanza economica attraverso la creazione di contenuti originali, la realizzazione di strumenti innovativi e l’organizzazione di eventi in collaborazione con le istituzioni territoriali. Secondo una ricerca di American Express, Feduf e Doxa, i giovani italiani fra i 12 e i 18 anni possiedono e risparmiano il denaro, ma lo fanno senza strategie né obiettivi definiti, per questo motivo imparare a gestire i soldi è molto importante; inoltre il futuro del denaro è la digitalizzazione e le nuove generazioni non sono adeguatamente istruite.n

(Ha collaborato Gabriel Zambrano, III LES, Canossiane, Monza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA