Sabato 20 ottobre 2012

Nonno scambiato per una lepre
E il cacciatore gli spara addosso

Lentate sul Seveso - Quando un anziano che coltiva il suo orto viene scambiato per selvaggina. Poteva avere conseguenze ben più gravi l'incidente accaduto sabato mattina a un pensionato che stava lavorando nel suo orto, in via Pacinotti 10 a Lentate sul Seveso. Il sessantaseienne stava curando il giardino quando, improvvisamente, ha sentito un fortissimo dolore all'orecchio. Subito si è portato una mano sul volto e ha scoperto che gli stava uscendo del sangue. Immediati sono scattati i soccorsi. Sul posto si sono portate um'ambulanza del 118 e l'auto medica, oltre naturalmente una pattuglia dei carabinieri. Alla fine si è scoperto che il lentatese era stato colpito accidentalmente dal piombino partito dal fucile di un cacciatore che si trovava in zona. Invece che una bella lepre, ha rischiato di mettere in salmì un povero pensionato, prontamente medicato e trasportato all'ospedale di Desio per accertamenti.

d.perego

© riproduzione riservata