Sabato 30 Giugno 2012

Aggressioni, risse, malori e cadute
La calda notte brianzola del 118

Monza - Aggressioni, risse, cadute e malori: un'altra notte intensa, complice anche il caldo che invita più gente a stare all'aria aperta, per i sanitari del 118 in Brianza. Il primo malore si è registrato poco dopo mezzanotte a Sulbiate: un'ambulanza è intervenuta in codice giallo per soccorrere un uomo di 37 anni per il quale sono state sufficienti le cure date sul posto.

Intervento invece a sirene spiegate, in codice rosso, poco dopo l'una di notte a Monza in piazza Castello dove una ragazza di soli vent'anni si è sentita male. Sul posto anche un'automedica. La giovane è stata trasportata al Policilinico per accertamenti ma le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni. Nel frattempo, a Cesano Maderno, intervento per soccorrere un 21enne caduto dalla moto lungo la Nazionale dei Giovi. E' strato trasportato all'ospedale di Desio per accertamenti.

Una ragazza di 21 anni è invece finita all'ospedale di Vimercate dopo essere stata aggredita da sconosciuti a Carnate, in via Roma, attorno alle 2 di notte. Fortunatamente non ha risportato conseguenze. Un ragazzo di 22 anni è stato invece protagonista di una rissa a Vaprio d'Adda, poco prima delle tre, ed è finito all'ospedale di Vimercate per alcune contusioni.

Tra le due e le tre di notte registrate infine due cadute senza gravi conseguenze a Monza, in via Vittorio Emaneuele, coinvolto un 42enne, e in via Turati, stavolta ferito un uomo di 35 anni. Sono stati portati negli ospedali San Gerardo e Policlinico.
R.M.

r.magnani

© riproduzione riservata