Sabato 09 Giugno 2012

Risse, aggressioni e sbornie
Notte impegnata per il 118

Monza - Non fa ancora particolarmente caldo ma le notti brianzole sono già abbastanza infiammate: almeno a giudicare dalle risse che si sono registrate in Brianza in poche ore. A partire da quella di Basiano, dove venerdì sera poco prima delle 20 in via Alfieri sette uomini si età compresa tra i 26 e i 47 anni se le sono date di santa ragione per motivi ignoti. Sul posto, oltre ai carabinieri, un'auto medica e quattro ambulanze in codice rosso. Alla fine per cinque protagonisti della colossale zuffa si sono rese necessarie le cure dei sanitari negli ospedali di Vimercate, Zingonia e Melzo.

Attono alle 22.30, ambulanza automedia e carabinieri sono invece dovuti intervenire a Monza dove in via Rota un 52enne è stato trovato riverso a terra dopo un'aggressione da parte di sconosciuti. L'uomo è stato ricoverato in condizioni mediamente critiche al policlinico di Monza. Un'altra aggressione è avvenuta attorno alle 3 di notte a Seregno in via Marzabotto. Vittima un 35enne per il quale tuttavia non si è reso necessario il trasporto all'ospedale. Alle 3 e mezza, infine, intervento dei sanitari per un'intossicazione etilica a Biassono in via Parco. Una donna di 35 anni è stata trasportata all'ospedale San Gerardo.
r.mag.

r.magnani

© riproduzione riservata