Venerdì 11 Maggio 2012

Le dà un passaggio in motorino,
la picchia e la violenta: arrestato

Carate - Un passaggio in motorino si è trasformato in incubo per una ventiduenne di Albiate, picchiata e stuprata nei campi del Dosso al confine con Seregno. L'aguzzino è un marocchino di 32 anni residente a Giussano, che non contento di averle tumefatto il volto e di aver abusato di lei, nel riaccompagnarla dopo la violenza è rimasto coinvolto in un incidente stradale a Carate e davanti a tutti ha iniziato nuovamente a picchiarla.

Per fortuna sono intervenuti i carabinieri di Carate, che hanno scoperto la verità e l'hanno arrestato per violenza sessuale. Lui si chiama Mourad Kouzane, incensurato, con regolare permesso di soggiorno, ora si trova in carcere a Monza.

La ragazza invece è stata medicata prima al "San Gerardo" e poi trasferita alla clinica "Mangiagalli" di Milano. Il violentatore le ha provocato un trauma cranico, un trauma facciale e diverse feriti guaribili in oltre un mese di cure.
Cristina Marzorati


Sul ''Cittadino'' in edicola sabato 12 maggio, edizione Brianza Nord, una pagina, con tutti i dettagli del fatto.




a.sanvito

© riproduzione riservata