Lunedì 31 Gennaio 2011

Nova, impallinato con un fucile
gattino cerca genitori adottivi

Nova Milanese - E' fuori pericolo il gattino raccolto allo stremo delle forze in via De Gasperi nei giorni scorsi da un gruppo di novesi e consegnato nelle mani della Lav di Saronno. L'aspetto singolare e, per fortuna, assolutamente senza precedenti sul territorio di Nova Milanese è il fatto che la bestiola era stata impallinata con un fucile da caccia. A fare la scoperta è stato il veterinario, che durante la visita ha riscontrato una ferita nelle vicinanze della coda che causava un forte dolore al gattino.

Un controllo più approfondito ha portato al rinvenimento di un pallino da caccia. Dopo l'operazione, l'animale è stato rifocillato e riscaldato con coperte e, siccome la temperatura corporea rimaneva bassa, è stato dotato di boule dell'acqua calda. Nell'ultima settimana ha dato segni di miglioramento e, una volta effettuate le analisi del sangue e gli altri controlli, sarà dichiarato guarito.

Chi fosse interessato all'adozione del gattino, dell'età di 7 mesi, può telefonare direttamente alla volontaria della Lav, Loredana Mascazzini al 338.4305289. Il gatto era stato trovato alle 8 del mattino in via De Gasperi, da un gruppetto di concittadine che si apprestavano ad andare al lavoro in un'azienda della via. Il felino appariva tremante, disidratato e ridotto pelo e ossa. Prima di entrare al lavoro, i passanti che lo hanno trovato hanno avvertito alcuni familiari che prontamente sono usciti per metterlo in salvo e poi consegnarlo alla Lav.
pi.mas.

r.magnani

© riproduzione riservata