Lunedì 23 Agosto 2010

Minorenne convocato in caserma
Si presenta con l'hashish in tasca

Vaprio d'Adda - Beccato in caserma a 17 anni col 'fumo': seguirà un corso di recupero. E non è un modo di dire. La scorsa settimana una madre del posto, preoccupata delle cattive frequentazioni del figlio, ha chiesto ai carabinieri di Vaprio un aiuto. «Fatelo ragionare voi», sarà stata una delle frasi che la madre potrebbe aver usato con gli uomini dell'Arma, i quali non ci hanno pensato su due volte e si sono mobilitati. Così nel pomeriggio del 10 agosto scorso il ragazzino in questione è stato convocato nella caserma di Vaprio d'Adda per una “chiacchierata” informale. Il 17enne della vicenda però, si è reso protagonista di una circostanza particolare. Nel corso del colloquio infatti è stato appurato che il ragazzo si era presentato in caserma munito di una dose di "fumo", occultata nel marsupio, quanto bastava per confezionarsi almeno uno spinello. Agli uomini in divisa non è rimasto che far scattare una segnalazione alla prefettura: il giovane è stato segnalato quale assuntore. Inoltre sarà avviato ad un programma volontario di recupero, nella speranza che comprenda l'errore fatto e si rimetta sulla giusta via.

m.rossin

© riproduzione riservata