Lunedì 19 Aprile 2010

Calcio Eccellenza: il Seregno
va a caccia di due record

Seregno - Nel vocabolario di Aldo Monza è assente il verbo perdere. L'ex tecnico della Folgore Verano lo ha dimostrato ieri, riuscendo a salvare la sua imbattibilità da quando siede sulla panchina del Seregno grazie ad un gol allo scadere di Roberto Cortinovis, che ha consentito ai suoi di evitare la sconfitta sul campo della Vimercatese Oreno.
L'1 – 1 conclusivo è maturato in coda ad un match giocato sotto ritmo, in cui gli ospiti hanno avuto il torto di non concretizzare qualche buona opportunità nella prima ora di gioco. L'ingresso in campo di Stefano Mantellini, che ha preso il posto di Roberto Putelli, ha dato poi la scossa ai padroni di casa. Costretti a recuperare lo svantaggio firmato da Alessandro Fusilli al 24' della ripresa, gli azzurri sono stati tenuti in partita da uno splendido Andrea Galbusera, finché appunto al 45' una sponda di Mauro Sebastian Nannini ha liberato Roberto Cortinovis, la cui puntata di sinistro è risultata vincente.
Domenica prossima il Seregno godrà del turno di riposo figlio del forfait del Villa d'Adda, prima di chiudere la sua avventura nel girone B con la trasferta a Seveso contro la Base.
Con la promozione in serie D e l'affermazione nella fase regionale della Coppa Italia già in ghiaccio da tempo, il derby potrebbe comunque permettere alla squadra del presidente Giuseppe Rocco di centrare due traguardi prestigiosi: un risultato positivo allungherebbe la striscia utile a quota quaranta gare (tre con Carmine Nunziata sulla tolda di comando e trentasette appunto con Aldo Monza), mentre preservando inviolata la propria porta il Seregno terminerebbe con soli dodici reti al passivo, eguagliando la miglior prestazione di sempre nella storia dell'Eccellenza lombarda, stabilita alla metà degli anni novanta dal Crema (che però disputò trenta incontri e non trentadue).
P.Col.




 




VIMERCATESE ORENO – SEREGNO 1 – 1




Marcatori: 24' s.t. Fusilli (V), 45' R. Cortinovis (S).




Vimercatese Oreno: Perego; Rossi (43' s.t. Mondini), Masetto, Quitadamo, Ronchi; Aiello; Fusilli (34' s.t. Sessi), Sala, Pinto, Radaelli; Putelli (18' s.t. Mantellini). A disp.: Arosio, Magni, Arenella e Redaelli. All.: Torriani.




Seregno: Galbusera; Rinaldi, Grassi, Tognassi (22' p.t. Gandini; 31' s.t. Brighenti), Marchi; Minari, Cavalli, Gervasoni (19' s.t. Perissinotto); R. Cortinovis, Nannini, Gusmini. A disp.: Firenze, Petrucci, Biava ed Amato. All.: Monza.




Arbitro: Biffi di Treviglio.




Note: ammoniti Sala (V) per gioco falloso e Marchi (S) per proteste; calci d'angolo: 6 – 3 per il Seregno; recuperi: 1' p.t., 3' s.t.




 

p.cova

© riproduzione riservata