Venerdì 02 Aprile 2010

Premio internazionale di poesia
Triuggio, la Brianza è vincente

Triuggio - Nell'anno in cui il Centro giovani e poesia di Triuggio, che ha in Alessandro Villa l'attuale presidente, ma anche l'anima e il patron indiscusso del premio, compie venti anni di vita, il Premio internazionale di poesia di Triuggio, nella sua diciannovesima edizione fa il record di partecipazione di autori. Ben 1183 sono stati infatti gli autori che hanno inviato per tempo le opere, per un totale di 994 composizioni.

Gli stranieri. Notevole anche la partecipazione degli stranieri, presenti alla manifestazione di Triuggio con 158 autori, provenienti da buona parte del mondo: Romania( 25 ) Marocco(18), Bulgaria (17), Ucraina ( 12), Ecuador(10) Pakistan (8), Polonia(7), Albania(6) tanto per citare i numeri più elevati. Altre partecipazioni minori abbiamo da altri Paesi come Moldavia, Turchia, Cina, Bolivia, Croazia, Usa ed altri ancora. La commissione selezionatrice ha ammesso 1174 autori, che sono passati così al vaglio delle giurie, composte da docenti, poeti, esperti letterari ed altri giurati, sotto la presidenza del direttore del "Cittadino", Luigi Losa. La graduatoria che è uscita dal lavoro delle giurie ha premiato in maniera più che significativa la nostra Brianza, a partire dalla sezione B (speciale scuole), dove vediamo che sono state premiate, dal primo posto alla menzione speciale, molte scuole del territorio. Anche nelle altre sezioni i poeti di casa nostra hanno fatto la parte dei leoni.

I premiati. Nella sezione A (autori fino a 13 anni) vince Roxana Caluser (Romania), seguita da Federica Montorio di Lesmo, Marco Zacco di Correzzana. Alla sezione B (scuole) al primo posto vediamo la scuola primaria Aldo Moro di Lissone, seguita dalla scuola primaria Rodari di Macherio, quindi la scuola primaria Alighieri di Correzzana, poi la scuola primaria San Mauro di Lissone, e quindi la scuola primaria Ungaretti di Albiate.
Nella sezione C (autori dai 14 ai 20 anni) la prima piazza spetta a Valentina Tagliabue di Bovisio Masciago, seguita da Giulia Bossoli di Carpi, e da Valentina Colonna di Bandissero Torinese.
La sezione D (autori dai 21 anni in avanti) il primo premio spetta a Giovanni Caso di Siano (Sa), seguito da Danila Zaninelli di Proserpio (Co) e da Marisa Provenzano di Catanzaro.
Per la sezione E (silloge inedita) primo premio a Anna Maria Folchini Stabile di Angera (Va), seguita da Sandra Carrese di Bagno a Ripoli (Fi), seguita da un ex aequo di Sara Barasse di Padova con Maria Chiara Coco di Gorizia. Altri premi e diplomi speciali sono stati attribuiti a diversi partecipanti tra cui la targa d'argento della Camera dei Deputati che è andata a Valentina Tagliabue di Bovisio Masciago.
La cerimonia di premiazione è fissata per domenica 6 giugno, a Villa Taverna di Canonica di Triuggio.
Rudy Suma

a.sanvito

© riproduzione riservata