Superbonus, a Monza il primo hub per ottimizzare tempi e attività
Superbonus 110%

Superbonus, a Monza il primo hub per ottimizzare tempi e attività

A Monza, nella sede di Cidimm (Centro Indagini Diagnostiche Immobiliari), il primo hub per aiutare a districarsi tra le regole per il Superbonus.

Uno showroom pluriaziendale, un vero e prorpio hub, che permetterà di centralizzare e ottimizzare tutte le attività legate al Superbonus e, in particolare, al mondo dei prodotti trainati impiegati per la riqualificazione energetica degli edifici. Un’iniziativa, la prima del suo genere, che ha visto la luce nella sede di Cidimm (Centro Indagini Diagnostiche Immobiliari),in via Philips a Monza.

“La finalità di questa idea - ha sottolineato Salvatore Correale, fondatore e direttore generale di Cidimm – è creare un percorso volto ad ottimizzare i tempi delle attività lavorative per garantire il rispetto delle tempistiche di durata dei lavori trainanti, senza che le stesse siano influenzate negativamente dalla esecuzione delle attività trainate (caldaiette, serramenti, fotovoltaico, ecc.)”.

Per ottenere il Superbonus 110% è necessario che gli interventi con i prodotti trainati siano in abbinamento a quelli dei prodotti trainanti, cosa che talvolta crea problemi e allungamento dei tempi.

“Questa struttura - precisa Correale - è in grado di centralizzare tutte le attività legate al mondo dei prodotti trainati, in particolare caldaie e serramenti, e abbatte drasticamente la lungaggine determinata dal faticoso reperimento di questi prodotti sul mercato a causa della loro differenziata ubicazione”.

Il Centro è in grado di creare un percorso che copre per intero l’iter dei lavori: dalla organizzazione dei sopralluoghi delle aziende, alla finalizzazione e contrattualizzazione della commessa. In pratica, l’azienda incaricata per il sopralluogo si reca sul posto in seguito a un appuntamento gestito da Cidimm e procede all’acquisizione dei dati che saranno subito trasmessi all’hub per la preventivazione degli interventi. In seguito viene concordata una visita nello showroom per la scelta del prodotto e la contrattualizzazione della commessa.


Inoltre Cidimm esegue uno studio di fattibilità riguardo tutto ciò che è inerente all’accesso al credito messo a disposizione dalle normative approvate dallo Stato. L’iniziativa, appena inaugurata, risulterà fondamentale per tutte quelle aziende che si occupano degli interventi trainanti, poiché come conclude Correale “la dissipazione dei tempi legati alla vendita del prodotto serramento o caldaia, tende ad allungare le tempistiche del cantiere, che invece deve necessariamente rispettare i tempi di apertura e chiusura concordati. Se si è stabilito che un cantiere deve durare 8 mesi non può durarne 12 o 16. Per questo motivo, la possibilità di centralizzare e far in modo che gli utenti finali abbiano la possibilità di visionare tutti i prodotti nello stesso luogo, è certamente il risultato di una grande semplificazione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA