Inizia a Monza la scalata di Giarda

al consiglio di sorveglianza Bpm

Inizia a Monza la scalata di Giarda  al consiglio di sorveglianza Bpm

L’ex ministro del governo Monti presenta lista e candidatura lunedì 9 dicembre all’Hotel della Regione a Monza in vista dell’assemblea alla Fiera di Rho Pero del 21 dicembre.

Parte da Monza la campagna elettorale di Piero Giarda, ex ministro del governo Monti, a capo della lista «Per la cooperativa Bpm» schierata in vista dell’assemblea degli azionisti della Banca popolare di Milano del 21 dicembre 2013 che dovrà rinnovare il consiglio di sorveglianza. Giarda aprirà la sua campagna elettorale lunedì 9 dicembre alle 17,30 all’Hotel della Regione di Monza. Al suo fianco si sono già schierati i sindacati bancari nazionali e la Coldiretti Lombardia e interprovinciale Monza, Milano e Lodi. La lista Giarda dovrà vedersela con quella presentata da Piero Lonardi, rappresentante dei soci non dipendenti di Bpm. La terza lista è quella di Investindustrial, principale azionista di Bpm con l’8,6%. Attualmente il consiglio di gestione di Bpm è presieduto da Andrea Bonomi che, tra l’altro, è stato ospite di Confindustria Monza e Brianza anche in occasione dell’ultima assemblea. I 17 componenti del consiglio di sorveglianza sono invece presieduti da Giuseppe Coppini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA