Imprese di Monza e Brianza: è la settimana della Top 500+
Monza, la Top 500 in Villa reale nel 2015: lunedì 28 novembre si presenta la nuova Top 500+ (Foto by Fabrizio Radaelli)

Imprese di Monza e Brianza: è la settimana della Top 500+

Ci siamo, arriva la settimana della Top 500. Anzi, della Top 500+. La ormai tradizionale classifica delle migliori aziende di Monza e della Brianza sarà distribuita gratuitamente col Cittadino di giovedì 1 e sabato 3 dicembre. Lunedì 28 novembre la presentazione in Villa reale con diretta streaming.

Ci siamo, arriva la settimana della Top 500. Anzi, della Top 500+. La ormai tradizionale classifica delle migliori aziende di Monza e della Brianza sarà distribuita gratuitamente col Cittadino di giovedì 1 e sabato 3 dicembre.
Sarà un prodotto nuovo, adattato al formato introdotto nove mesi fa e largamente apprezzato dai nostri lettori. Soprattutto, sarà un inserto più ricco: di pagine, di aziende, di contenuti. La ricerca include infatti ben 700 imprese, che superano gli 8 milioni di fatturato. Un’analisi sempre più capillare e approfondita tra le pieghe del territorio, delle eccellenze, dei trend economici di un quadro che, se non peggiora a livello nazionale, si mantiene comunque drammaticamente al di sotto dei livelli pre-crisi.

Ricerca innovativa - La Brianza resta una felice eccezione. L’edizione di quest’anno - che, lo ricordiamo, riporta i bilanci 2015 - vive grazie al costante contributo dei partner: Assolombarda, Pwc, la Camera di Commercio di Monza e Brianza, il Centro di Ricerca sulle Imprese di Famiglia diretto dal professor Claudio Devecchi, BPM, Ecole e Umana.

E grazie a loro la prossima settimana avrete in mano un inserto di oltre 100 pagine che fotografa il meglio della provincia brianzola. Quest’anno l’analisi del Cerif, oltre alla radiografia dei bilanci, ha individuato alcuni approfondimenti di grande interesse non solo per il pubblico imprenditoriale. Oltre ai casi di studio sul passaggio generazionale con particolare attenzione alle aziende nelle quali l’eredità è raccolta da imprenditrici donne (e su questo leggerete sorprese di grande interesse), infatti, la ricerca prende in considerazione la gestione del circolante e la distribuzione dei dividendi incrociandole con i risultati delle aziende.

La novità: c’è anche la Top50 - Ne deriva un quadro molto dettagliato sui parametri che spiegano e motivano le eccellenze del territorio. Per la prima volta, poi, proporremo ai nostri lettori una classifica speciale, ordinata non per fatturato ma per Ebitda, l’indicatore che di fatto misura la creazione di valore da parte dell’impresa. Sulla Top 500+ ci saranno infatti le migliori cinquanta imprese della Brianza per Ebitda, oltre a numerose voci istituzionali e non chiamate a commentare la fotografia del nostro territorio.
Un forte grazie va inoltre ai numerosi e crescenti inserzionisti, che hanno mostrato quest’anno più che mai di credere nell’iniziativa e hanno voluto “esserci”, permettendo di realizzare un prodotto il più possibile accurato e interessante.

L’evento - Come sempre, la pubblicazione della ricerca sarà preceduta da un importante evento promosso da Assolombarda: appuntamento per lunedì 28 novembre, ore 17.30, in Villa Reale, con diretta streaming sul sito del Cittadino.
Interverranno il sindaco di Monza Roberto Scanagatti, il presidente di Camera di Commercio Carlo Edoardo Valli, il vicepresidente regionale Fabrizio Sala, Gabriele Scuratti di Pwc, il professor Claudio Devecchi del Cerif. A seguire, la tavola rotonda che vedrà ospiti Andrea Dell’Orto, vicepresidente di Assolombarda, Giuseppe Castagna, direttore generale di Bpm e Francesco Ferrara di Pwc.

Giovedì 1 e sabato 3 dicembre, poi, in edicola col Cittadino la ricerca completa, gratis con l’acquisto del settimanale (anche per chi lo compra online all’edicola digitale del sito o tramite app store).


© RIPRODUZIONE RISERVATA