Concorezzo: la fabbrica del Sushi (daily) è in Brianza
Concorezzo Sushi Daily (Foto by Fabrizio Radaelli)

Concorezzo: la fabbrica del Sushi (daily) è in Brianza

Inaugurata a Concorezzo la prima “central kitchen” in Italia (la seconda aperta in Europa) di Sushi Daily, brand del gruppo KellyDeli. Presente anche il ceo Kelly Choi, fondatrice del gruppo. Qui verranno prodotti circa 420.000 vassoi di sushi all’anno: più di 3 milioni di pezzi.

Immaginatevi un’enorme cucina (oltre 180 metri quadrati di superficie) dove ogni notte, da mezzanotte alle sei, quindici cuochi preparano 1.200 vassoi di sushi, pronto per essere consumati in giornata. È quanto è stato inaugurato la scorsa settimana a Concorezzo da Sushi Daily, brand del gruppo KellyDeli, società leader nel food retail, nata nel 2010 in Francia dall’imprenditrice Kelly Choi e che oggi conta più di 800 punti vendita in 10 Paesi (già 157 in Italia aperti in sei anni ).

La sede della prima “central kitchen” in Italia (la seconda aperta in Europa dopo Amsterdam, ma di metratura doppia rispetto a quella olandese, in attesa di una terza apertura europea a Parigi) è stata scelta strategicamente in Brianza e alle porte di Milano perché «Milano è la città italiana più internazionale e quindi la culla naturale per l’inaugurazione di una nuova Central Kitchen», ha commentato Emanuele Scalera, Managing Director di KellyDeli per l’Italia.

«Siamo quindi molto soddisfatti di questo progetto, che offrirà un nuovo servizio, garantendo standard di qualità e freschezza del prodotto ancora superiori, fondamentali per i consumatori italiani. La Central Kitchen di Concorezzo si inserisce nella strategia di espansione di KellyDeli nel nostro Paese, secondo mercato del business globale del Gruppo e dove siamo leader del settore».

Economia: Kelly Choi ceo di KellyDeli sushi concorezzo

Economia: Kelly Choi ceo di KellyDeli sushi concorezzo

La Central Kitchen sarà in grado di rifornire una cinquantina di corner. A Concorezzo verranno prodotti circa 420.000 vassoi di sushi all’anno: più di 3 milioni di pezzi di sushi, di cui 1 milione di nigiri e circa 350mila rolls tra uramaki (oltre 260mila) e hosomaki (oltre 80 mila). In un anno verranno lavorati oltre 7000 salmoni e cotto l’equivalente di 2000 sacchi di riso.

All’inaugurazione era presente Kelly Choi, fondatrice del gruppo, che ha ideato il modello di business di vendita del sushi in appositi corner in supermercati, ipermercati. aeroporti e stazioni, e che non ha esitato a mettersi al tagliere per preparare il sushi.

In Italia KellyDeli rifornisce stand nelle catene Bennet, Carrefour, Il Gigante, Pam Panorama, Iperal, Conad, Iper La grande I, Tigros e Simply, per citare le più note.

Il fatturato Italia di KellyDeli nel 2018 è stato di 58 milioni di euro: oggi Sushi Daily (il marchio con cui si presenta sul mercato al dettaglio) conta più di 2.500 dipendenti, e distribuisce ogni giorno un milione di pezzi di sushi preparati quotidianamente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA